La Siciliana Maceri Volley Letojanni vince e convince contro l’Universal Catania

Siciliana Maceri Volley LetojanniLa Siciliana Maceri Volley Letojanni esulta dopo una vittoria

Dopo il tonfo di Cinquefrondi fuori dalle mura amiche e la vittoria al tie-break contro il Modica della scorsa settimana, la Siciliana Maceri Volley Letojanni è ritornata a fare risultato pieno, sul parquet della palestra “Letterio Barca”.

Stefano Remo (Volley Letojanni)

Stefano Remo (Volley Letojanni)

Contro una Universal Catania poco determinata e arrendevole, il sestetto letojannese di mister Fernando Centonze ha, infatti, stravinto per 3 a 0 un match casalingo che vale tanto in ottica classifica e che mette le ali ad una squadra che, nel corso della gara, ha messo in atto tutto quello che era stato studiato durante le tre sedute settimanali. Una prova da applausi fornita contro una delle pretendenti ai play-off che ha sofferto sotto i colpi di uno Stefano Remo in ottime condizioni e che ha confermato come i letojannesi in casa non abbiano alcun rivale ormai da più di due anni. E se da un lato le critiche delle ultime settimane hanno messo pressioni a capitan Maurizio Schifilliti e compagni, dall’altro le bordate di Mazza e le ricezioni di Francesco Salomone hanno cancellato tutto. Una partita cominciata con un testa a testa fino al primo time-out tecnico del set iniziale (8 a 6 per i locali) e andata avanti a suon di battute efficaci che hanno messo in difficoltà i catanesi di mister Giovanni Bonaccorso.

Fernando Centonze

MIster Fernando Centonze (Volley Letojanni)

Quest’ultimo già sul 16 a 10 per i letojannesi operava cambi in campo che servivano poco o nulla e il parziale terminava nell’arco di una decina di minuti sul 25 a 17. Nel secondo set dominio assoluto dei ragazzi di Centonze che sfruttavano una serie di errori di Muscarà e compagni e prendevano il largo con un eloquente 8 a 0 nel primo time-out tecnico. Muri eccezionali e battute al top permettevano ai messinesi di arrivare al secondo tempo sul 16 a 8 e di condurre sul 25 a 13 finale. Stesso copione nell’ultimo parziale, quando il Letojanni continuava a macinare gioco e mettere giù palloni pesanti soprattutto con Remo (alla fine i suoi punti saranno in tutto ben dieci). Poi una battuta efficace di Gianluca Schipilliti portava gli ospiti ad offrire un gioco scontato e abbastanza prevedibile. Sull’8 a 3 e sul 16 a 11 nei due time-out Centonze effettuava dei cambi ma il risultato non cambiava, con una squadra in stato di grazia che faceva bottino pieno anche stavolta. E alla fine il 25 a 15 finale consacrava il Letojanni che, dopo quattro partite disputate finora (di cui due in casa e due fuori), rimane saldamente incollato nelle prime posizioni con 10 punti conquistati. Un risultato che fa pensare in positivo in vista del prossimo impegno di sabato prossimo a Catania contro la Coordiner.

SICILIANA MACERI VOLLEY LETOJANNI – UNIVERSAL CATANIA 3-0 (25-17; 25-13; 25-15)
SICILIANA MACERI VOLLEY LETOJANNI: Princiotta (4), Alaimo (1), Caravello (2), Mazza (12), Remo (10), Schipilliti (8), Barbera (8), Schifilliti, Salomone (L). N.E.: Calabrò, Intilisano e Rigano. ALL.: Centonze
UNIVERSAL CATANIA: Tulone (1), Porcello (6), Sall (3), Nicolosi (13), Messana (1), Vitanza (3), Muscarà (1). N.E.: Zannini, Saraceno, Nicotra. ALL.: Bonaccorso
ARBITRI: Monica e Leonardo di Enna

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti