La Sicilia grande protagonista a Termoli. I biancorossi si aggiudicano il Gran galà del Molise

La Sicilia, battendo la Campania con il punteggio di 60-54, vince la quarta edizione del Gran Galà del Molise svoltosi a Termoli, competizione rivolta agli atleti nati nel 2001.  Percorso netto per i ragazzi di coach Massimo Di Gregorio che, dopo aver battuto nella giornata inaugurale i pari età della Basilicata per 75-37, e della Puglia con il risultato di 56-48, si sono imposti pure sulla Campania guadagnando la prima piazza del torneo.
Questo il tabellino dell’ultimo incontro: Musumeci 2, Saja 13, Morici 3, Bagnasco 14, Pietruska 3, Rao 0, Di Natale 11, Modica 0, Cicero 4, Mazzoleni 0, Spanò 8, Caroè 2.
Giuseppe Spanò, inoltre, è stato nominato miglior giocatore del torneo. Soddisfazione per il movimento peloritano che schierava ai nastri di partenza ben quattro atleti, Marco Caroè che gioca con i Lions Messina, Riccardo Rao Genovese, Giuseppe Spanò e Enrico Saija dell’Igea Barcellona Basket.
Un successo pienamente meritato, per il quale arrivano i complimenti da parte del presidente Antonio Rescifina e dell’intero Consiglio Regionale Fip Sicilia rivolti all’RTT Gaetano Russo, ai componenti dello staff tecnico Massimo Di Gregorio, Giuseppe Pirri, Massimo Sigillo, ai ragazzi e ovviamente alle società e ai tecnici dei giocatori convocati.
“Dimostriamo per il secondo anno consecutivo il nostro valore – ha dichiarato Gaetano Russocome migliore rappresentativa del sud Italia, dal Lazio in giù. Questo è un motivo di grande orgoglio, che ci spinge a proseguire nel percorso iniziato. Ovviamente il merito va all’intero staff che lavora alla promozione del basket giovanile e che proseguirà in preparazione del più importante evento cestistico nazionale per la categoria under 14, ossia il Trofeo delle Regioni, in programma nel periodo pasquale”.

Commenta su Facebook

commenti