La Schultze Santa Teresa chiude il girone d’andata con il ko a Baronissi (3-2)

Amando Santa TeresaL'Amando Santa Teresa in un time-out a Baronissi

Torna con un solo punto l’Amando Volley dalla trasferta di Baronissi. Una partita che lascia parecchio amaro in bocca in quanto le siciliane per due volte si sono trovate in vantaggio ma non sono riuscite a centrare la vittoria contro un’avversaria, comunque di buon livello, che è sembrato abbia portato a casa la vittoria più col cuore, la rabbia e la determinazione, che per una effettiva superiorità di gioco o di qualità delle singole giocatrici.

Amando Santa Teresa

Una fase della gara tra Baronissi e Amando Santa Teresa

Del resto, la settimana scorsa, le ragazze campane si erano rese protagoniste di un’altra battaglia portata a termine vittoriosamente contro una compagine di prim’ordine quale il Pomezia, battuta anch’essa per 3-2. Nel primo set le ospiti sono sempre avanti raggiungendo anche un vantaggio cospicuo, 5-12, su una pregevole fast della Murri. Cecchini in grande spolvero, praticamente imprendibile, porta le sue sul 17-21 dopo che le locali avevano recuperato qualche punto di svantaggio costringendo Jimenez a un doppio time-out ravvicinato; ma era troppo tardi per le campane: Bertiglia e compagne con sicurezza conservavano i punti di vantaggio e chiudevano sul 21-25.

Secondo e terzo set senza storia, ciascuno dei quali vinto abbastanza nettamente, uno dalle salernitane e l’altro dalle santateresine. Sul 2-1 per le bianco-celesti si respirava in casa santateresina la possibilità di portare a casa il risultato pieno. Ne verranno fuori invece due set equilibratissimi ma che entrambi si risolveranno appannaggio delle ragazze di Ivan Castillo, nonostante l’assenza della schiacciatrice laterale Joneda Alikaj, ferma ai box per un infortunio. Punto conclusivo del set e del match di Lara Silvestrini, la forte banda originaria di San Miniato.

Amando Santa Teresa

Chiara Cecchini migliore marcatrice per l’Amando (Andrexzok foto)

Quanto ai dati statistici, otto battute vincenti per le campane contro le cinque delle santateresine che tuttavia sono state superiori a muro (7-5 per Murri, Cecchini e compagne). Diciassette gli errori al servizio per Baronissi contro undici dell’Amando Volley. Le siciliane chiudono il girone d’andata al secondo posto a due punti di distanza dall’Arzano, che riposava. Adesso il campionato si ferma per due week-end per la pausa invernale e riprenderà, per le ragazze dell’Amando Volley, sabato 4 febbraio con la gara casalinga che le vedrà opposte al Castellana Grotte. Derby campano per le salernitane che invece ospiteranno l’Olimpia San Salvatore Telesino.

Tabellino: P2P Sip&T Baronissi – Farmacia Schultze Santa Teresa di Riva 3-2 (21-25, 25-15, 9-25, 25-19, 16-14)
Baronissi: Del Vaglio 5, Liguori 16, Silvestrini 14, Napolitano, Stiaffini, Vianello (L1), Fanella, Marchesano 6, Andeng 10, Sanguigni 17. All: Castillo.
Amando Volley: Gervasi, Cecchini 16, Spitaleri (L2), Galuppi (L1), Courroux, Giacomel 12, Amaturo, Franceschini, Murri 10, Nielsen 11, De Candia, Messina, Bertiglia 13. All: Jimenez.
Arbitri: Stefano Capobianco di Potenza e Mario Chiechi di Matera.

Autori

+ posts