La Polisportiva Universitaria Messina a Bologna per difendere il secondo posto

Polisportiva Universitaria MessinaLa Polisportiva Universitaria Messina in posa

Riparte domenica il campionato di A2 di Hockey Indoor per la Polisportiva Universitaria Messina con il concentramento relativo alla terza e ultima giornata della fase di qualificazione. Sarà ancora il PalaBarca di Bologna ad ospitare questo decisivo e ultimo atto, un crocevia fondamentale per il percorso del team messinese che dovrà affrontare prima Pistoia e dopo Potenza Picena.

Ssd Unime

Andrea Siracusa torna disponibile dopo due mesi di stop

Peloritani attualmente in seconda posizione in classifica, appaiati all’HC Pistoia e alle spalle di un HT Bologna che fino adesso non ha conosciuto ostacoli in questo girone. I felsinei sono già qualificati per la finale play off promozione in A1 di Bondeno del 5 febbraio. Dopo l’ottimo cammino fin qui percorso dalla Polisportiva Universitaria Messina nelle prime due giornate del campionato di A2 di hockey indoor, i giallorossi sono pronti alle due decisive sfide per centrare una qualificazione ai Play Off promozione in A1 che per quanto visto in campo sarebbe sicuramente meritata. La PU esordirà con il big match di giornata contro un HC Pistoia costretto soltanto a vincere contro i messinesi, che vantano attualmente un minimo vantaggio in classifica, avendo vinto la gara di andata per 6 a 5.

Pistoia che in ogni caso ha da giocare anche la sfida contro la corazzata Bologna, come la PU Messina quella contro la squadra marchigiana del Potenza Picena. Per le due decisive sfide, Spignolo ritroverà anche Andrea Siracusa, finalmente pienamente recuperato dopo il lungo stop dovuto all’infortunio al piede subito nel campionato prato, che di fatto lo ha messo out nelle prime due giornate, Ma il tecnico messinese dovrà necessariamente fare un po’ di turnover per avere sempre una squadra brillante e competitiva in vista anche del secondo e decisivo incontro contro un Potenza Picena ormai con la testa ai play out salvezza.