La Polisportiva Riviera Jonica lancia il progetto “per futuri campioni”, diretto da Valerio Vermiglio

Valerio Vermiglio ed il presidente Rosario Bucalo

La Polisportiva Riviera Jonica per la stagione 2016- 2017 lancia il progetto ”aVbVc Volley per futuri campioni”, che si dividerà in una fase invernale l’aVbVc Volley Indoor e in una fase estiva con l’aVbVc Volley Camp. Trattandosi della formazione di futuri campioni la direzione tecnica non poteva che essere affidata ad una figura simbolo della pallavolo internazionale ossia, Valerio Vermiglio quest’anno in forza alla squadra campione d’Argentina l’UPCN Voley San Juan che ha centrato il primo obbiettivo annuale della coppa America e che nei giorni scorsi è stata impegnata alle qualificazioni del mondiale per club. La sinergia tra il campione messinese e la Polisportiva, nata da diverse collaborazioni precedenti, prevede il coinvolgimento di atleti ed atlete in erba, provenienti da tutta la riviera jonica messinese. Le attività di avviamento allo sport, mini volley, under 12 -13 – 14 sono già iniziate a Santa Teresa di Riva, Giardini Naxos, Scaletta Zanclea, e nei prossimi giorni partiranno anche a Letojanni, proprio in quest’ultima piazza è stato siglato un accordo quinquennale con la Siciliana Maceri Volley di serie B maschile dei fratelli Soraci, per la gestione di tutti i settori giovanili. I campionati giovanili di categoria alla quale la Polisportiva Riviera Jonica parteciperà saranno gestiti da tecnici Fipav qualificati e docenti di Scienze Motorie. Nella seconda fase del progetto quella estiva sarà lanciato l’aVbVc CAMP stage di specializzazione estivo full immersion, che sarà aperto a tutti gli atleti provenienti da tutte le parti d’Italia e dall’Estero. L’aVbVc CAMP sarà presieduto da allenatori, preparatori atletici e campioni del volley a caratura internazionale. Le location dei CAMP per l’estate del 2017 saranno la Riviera Jonica Messinese e Marsala dove oltre alla pallavolo saranno effettuate attività di vario genere come il wind surf, il beach volley, l’inglese, l’escursionismo ed itinerari gastronomico culturali, vari pacchetti saranno offerti anche alle famiglie che vorranno seguire i propri figli in vacanza. Relativamente alla imminente stagione autunno inverno 2016- 2017, nell’aVbVc Volley Indoor : a) i/le bambini/e dai 5 ai 7 anni potranno iscriversi ai corsi di avviamento allo sport e di psicomotricità; b) i/le ragazzi/e dagli 8 ai 10 anni potranno iscriversi ai corsi di minivolley e partecipare ai raduni previsti; c) i/le ragazzi/e dagli 11 ai 13 anni potranno partecipare ai campionati di under 12-13-14; d) la selezione dei migliori atleti under e quelli più grandi e più esperti parteciperanno ai campionati di terza divisione femminile ed alla prima divisione maschile che tra qualche settimana inizierà riportando la pallavolo maschile di categoria a Santa Teresa di Riva. In questa stagione 2016 sono tante le “new entry” nella struttura societaria della Polisportiva Riviera Jonica, ma soprattutto si riparte dalle riconferme, infatti a coadiuvare Valerio Vermiglio sarà il Prof. Paolo Cicciò docente di scienze motorie ed allenatore Fipav di 3° grado. Ad affiancare il Prof. Cicciò saranno Salvatore Nicita allenatore Fipav 2° grado ed Emanuele Garufi allenatore Fipav 1° grado entrambi atleti e tecnici degli anni d’oro della Jonica di serie B degli anni ‘90.

L'candina l'abc del Volley

Locandina l’aVbVc del Volley

La società del presidente Rosario Bucalo riconferma l’assetto dirigenziale, la vice presidenza è stata riaffidata a Carmelo Irrera, mentre nel ruolo di direttore sportivo è riconfermato Natale Franzone. Rientra infine dopo l’ultima stagione di serie B da atleta a Letojanni, Josè Bucalo a cui sarà affidato il coordinamento dei campionati dei settori giovanili e darà la sua esperienza in campo con i giovani della prima divisione. Novità nel reparto sanitario dove i medici sociali saranno il dott. Salvatore Coppolino e la dott.ssa Giusy Ricciardi. Completano la rosa societaria della Polisportiva Riviera Jonica: Carmelo Cicciò ed Antonella Bucalo come dirigenti accompagnatori, ed Alfio Grasso come addetto stampa. La Polisportiva paralellamente a questi progetti lanciati, sarà operativa nella collaborazione scolastica di diversi progetti nei vari istituti della Riviera Jonica Messinese, e non sarà trascurato l’aspetto sociale dello sport dove continueranno le collaborazioni a titolo gratuito per la promozione dello sport con Oratori ed Associazioni che ne facessero richiesta con eventi sportivi e sociali creati ad Hoc, in particolare continuerà con l’associazione P.o.r.to Don Bosco di Giardini Naxos presieduta da Padre Cingari, e con l’Oratorio Santa Maria del Carmelo di Santa Teresa di Riva presieduto da don Fabrizio Subba. Dall’oratorio di Giardini Naxos infatti è stata allestita ex novo una squadra femminile che sta già partecipando al campionato Pgs, mentre dall’oratorio di Santa Teresa verranno fatte giornate a tema sulla falsa riga di quelle organizzata nel mese di maggio scorso intitolata ”Week end con il campione” che è stata molto partecipata. In questo anno ricco di sorprese ed attività la Polisportiva parteciperà oltre che ai campionati federali anche ad alcuni di quelli organizzati da Csen Messina, Ente di promozione sportiva con cui già in passato ci sono state proficue collaborazioni con i delegati provinciali Pier Luigi Ardiri ed Andrea Argento e col vie presidente provinciale Francesco Giorgio. Il progetto aVbVc è stato accolto con grande slancio nell’ambiente pallavolistico dove hanno dato massima disponibilità per la crescita dello stesso il presidente provinciale Fipav Messina Antonio Lotronto, il consigliere regionale Fipav Sicilia Alessandro Zurro ed il responsabile del CQP Francesco Trimarchi.

Tutta questa “carne al fuoco”, ha bisogno anche di sostanza: quindi insieme al progetto “aVbVc Volley per futuri campioni” parte il piano marketing dedicato, che vede il coinvolgimento per la fase invernale di attività commerciali del territorio Jonico, mentre per le aziende a carattere nazionale il coinvolgimento sarà soprattutto per i CAMP estivi il cui programma sarà pubblicizzato durante la prossima pausa natalizia, per tale periodo saranno organizzate delle pesche di beneficenza che serviranno per acquistare i defibrillatori di cui le strutture purtroppo sono sprovviste, per la massima sicurezza dei ragazzi. Tantissimo spazio sarà dato anche alla comunicazione con le famiglie. A tal proposito Valerio Vermiglio presentandosi nei social e nel gruppo whatsapp ai genitori dei nuovi iscritti ha dichiarato: ”Sono fiero di esser scelto come direttore tecnico, il nostro obbiettivo è quello di dare anima e corpo a chi ama la pallavolo tanto quanto la amiamo noi e di farlo senza distanze o differenze. La squadra e le collaborazioni fanno la differenza per oggi e per il domani, e noi vogliamo che i nostri ragazzi, ovvero i vostri figli e tutti quelli che vogliono partecipare credendo nel progetto, abbiano la possibilità di sviluppare al meglio il proprio potenziale, perché lo sport che sia la pallavolo o un altro, è una scuola di vita e tutti abbiamo il diritto di tirar fuori il campione che è in noi, trovando la giusta strada e tenendoci la mano l’un con l’altro! Grazie a tutti a chi ci sarà e a chi non ci sarà!! Che il Signore ci benedica tutti”. Molta concretezza nelle parole profonde del palleggiatore messinese, che ricordiamo è stato anche capitano della Nazionale Italiana di pallavolo e tra gli atleti di questo sport a vincere più di tutti visto il suo palmares invidiabile ricco di molteplici scudetti, coppe Italia, coppe campioni, supercoppe, titoli europei, word league, campionati del mondo e medaglie olimpiche vinte. Un ringraziamento a Valerio Vermiglio viene dato dal Presidente Rosario Bucalo a nome di tutto il sodalizio sportivo: “Siamo orgogliosi di avere in Società un campione di tale rilievo come lo è Valerio, che oltre a rivelarsi un grande atleta sui parquet di tutto il mondo è per noi e lo sarà per i nostri atleti un maestro di vita ed una testimonianza di sport allo stato puro. Faremo in modo di dare i giusti mezzi affinché sia dal punto di vista sportivo che umano i risultati arrivino nel breve periodo, colgo inoltre l’occasione per ringraziare chi in questi anni ha creduto nella società nonostante le mille difficoltà e che ha lavorato in silenzio e con dedizione, affinché la pallavolo e lo sport in generale non sia opportunità di pochi. Si riparte con nuovi stimoli e con un progetto dai contenuti concreti, ma soprattutto con una struttura societaria piena di qualità e competenze, auguro pertanto buon lavoro a tutto lo staff, convinto che i sacrifici fatti sino adesso stanno iniziando a dare i primi frutti”. Entusiasta del progetto aVbVc il general manager dell’Asd Volley Letojanni Salvatore Soraci che non ha esitato un attimo per aderirvi dichiarandosi: “convinto che è finita l’era del campanilismo sterile e fine a se stesso, ma che collaborazioni fatte tra persone competenti portano sempre i risultati sperati”. I corsi sono iniziati a Santa Teresa di Riva alla palestra delle Ancelle Riparatici a Torrevarata, a Giardini Naxos nella palestra in contrada Mastrociccio, e Scaletta alla palestra della scuola media, partiranno a breve anche a Letojanni, mentre tra qualche settimana rivedremo i colori giallo blu dei ragazzi della prima divisione al Pala Bucalo a Santa Teresa di Riva dopo qualche annetto di assenza di pallavolo maschile.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com