La Sicily Villafranca ospita Bronte. Pugliatti: “Inferiori solo a Letojanni”

Sicily VillafrancaL'organico della Sicily Villafranca

Dopo la lunga sosta che ha consentito la disputa dei quarti di finale di Coppa Italia di categoria, la Sicily BVS ritorna in campo, cercando innanzitutto di recuperare i lungodegenti e l’entusiasmo che ha contraddistinto la fase sportiva pre-natalizia. Domenica 5 febbraio, con inizio alle ore 17, presso il “PalaCampagna” di Saponara sarà di scena l’Aquila Bronte. L’obiettivo lasciarsi alle spalle la doppia sconfitta contro Jolly Cinquefrondi e Warriors Viagrande.

Sicily Villafranca

Lo schiacciatore Francesco Pugliatti

Sia i calabresi che i Warriors hanno mostrato di possedere qualche arma in più soprattutto a livello di tenuta mentale, fin qui un limite in casa Sicily. Il tecnico Valerio Vermiglio è consapevole che la stagione in corso è certamente da considerarsi di transizione e terreno per la necessaria maturazione di tutto l’ambiente. La formazione ospite occupa, al momento, la stessa posizione in classifica dei ragazzi della costa tirrenica messinese: sedici i punti, frutto di sei vittorie e quattro sconfitte. All’andata, a Bronte, fu 3-1 per gli etnei. Arbitreranno l’incontro Debora Nannini ed Elena Fantoni.

Francesco Pugliatti fa il punto della situazione: “Siamo in un momento di difficoltà; veniamo da due sconfitte dopo alcune gare positive, coincise con l’arrivo di mister Vermiglio. Cercheremo di rialzarci e proveremo a chiudere la stagione nel migliore dei modi, nonostante i tanti problemi legati soprattutto ai numerosi infortuni in organico. Purtroppo, la sfortuna ci ha tolto la possibilità di lottare per obiettivi importanti; potevamo raggiungere i play-off, erano nelle nostre corde”..

Sicily Villafranca

Francesco Pugliatti e Gianluca Schipilliti

Lo schiacciatore della Sicily ha grande considerazione dell’organico di Villafranca: “Tolta Letojanni, formazione che disputa questo tipo di campionato da tanto tempo e ha ottimi giocatori che giocano insieme da due anni, eravamo i più forti, senza togliere nulla a nessuno. Però, tra infortuni, complicanze varie e inesperienza, abbiamo un po’ pagato. Adesso, dovremo cercare di trovare stimoli dentro noi stessi, agguantando più vittorie possibili”.

Pugliatti si sofferma anche sul prossimo avversario: “Bronte è una buona squadra. Se però riusciremo ad esprimere una buona pallavolo, recuperando magari fisicamente qualche compagno, visto che da oltre due mesi non riusciamo a giocare mai al completo, potremo tranquillamente ottenere i tre punti. Loro hanno individualità importanti ma noi, nel complesso, abbiamo qualcosa in più. Sono curioso di vedere come andrà a finire”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia