La Pgs Luce è quinta. Colpo esterno della Peloritana, Oliveri raggiunto in extremis

Time out dell'Oliveri

Prosegue la scalata della Pgs Luce, adesso in zona playoff. Nella diciottesima giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5 la squadra allenata da Erminio Fazio batte 2-1 il Mortellito nella palestra di Montepiselli, grazie alle reti di Branca e del portiere-goleador Fiumara. Per gli ospiti il centro di Spadaro. Messinesi al quinto posto. Nello scontro diretto in coda lo Sport Club Peloritana passa per 3-1 in trasferta contro l’Inter Club Villasmundo, ultimo da solo. I giallorossi vanno a segno con Morabito, Parisi e Colavita.

Il selfie dello Sport Club Peloritana

Pari per il Meriven, 2-2 a Belpasso contro La Madonnina. In gol Gitto e Quartarone. Doppietta di Campisi per i padroni di casa. Si è chiusa 3-3 una sfida intensa tra Oliveri e Sporting Catania. La doppietta di Coppolino e l’autogol di Musumeci all’attivo della squadra di Spinella, raggiunta in pieno recupero dagli avversari su un contestatissimo tiro libero trasformato da Milio. Capuano e Cardaci gli altri marcatori. Un’autentica beffa per l’Oliveri che pregustava il successo. Non conosce ostacoli la marcia della capolista Arcobaleno Ispica, vittoriosa fuori casa contro il Futsal Mascalucia (5-2) e ormai virtualmente in Serie B. Il Kamarina travolge (7-0) La Garitta Acireale, mentre il Leontinoi piega 5-4 l’Augusta rafforzando la seconda posizione.

Risultati: Futsal Mascalucia-Arcobaleno Ispica 2-5, Inter Club Villasmundo-Peloritana 1-3, Kamarina-La Garitta Acireale 7-0, La Madonnina-Meriven 2-2, Leontinoi-Augusta 5-4, Oliveri-Sporting Catania 3-3, Pgs Luce-Mortellito 2-1.

Classifica: Arcobaleno Ispica 49; Leontinoi 38; Futsal Mascalucia 33; Sporting Catania 29; Pgs Luce 26; Meriven e La Garitta Acireale 24; Oliveri e La Madonnina 21; Mortellito, Augusta e Kamarina 20; Sport Club Peloritana 12; Inter Club Villasmundo 9.

 

 

 

Commenta su Facebook

commenti