La “Passeggiata sonora” al Salina Festival

Si è svolta il 22 luglio la “Passeggiata sonora” nell’ambito del progetto Parco Acustico del Salina Festival a Malfa. L’obiettivo fondamentale dell’esperienza è ascoltare Salina e, attraverso questo, promuovere, educare ed incentivare la cultura ambientale.

Un momento della passeggiata

Un momento della passeggiata

Il Parco Acustico è stato inaugurato nel 2007 durante la seconda edizione del Salina Festival ed è realizzato in collaborazione scientifica con l’Università Milano-Bicocca, il Cnr di Messina e l’FKL forum per il paesaggio sonoro. Durante l’esperienza il pubblico viene sensibilizzato sulla sostenibilità ambientale attraverso un percorso articolato in varie attività ludiche innovative che prevedono l’intermediazione delle arti. Come detto quest’importante percorso ambientale si sviluppa all’interno del Salina Festival in programma nella splendida isola dell’arcipelago eoliano dal 20 al 25 luglio. Ogni anno il Salina Festival realizza le attività intono ad un tema e quest’anno l’argomento è “Appartenenza e Condivisione”. Il Festival, giunto alla nona edizione, si avvale della direzione artistica di Massimo Cavallaro e sempre il 22 luglio ha concluso la giornata con il concerto de “i Baro Drom Orkestar”. 

Un momento della passeggiata

Un momento della passeggiata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva