La Pallavolo Messina non può nulla con Casandrino

ISO_1951CIl ritorno della Pallavolo Messina al PalaJuvara, dopo un intero mese, non è roseo come ci si augurava: nessun punto per i giallorossi, che chiudono con un 0 a 3 (19-25; 14-25; 23-25) il match contro i campani dell’Almamater Casandrino.

I ragazzi del mister Flavio Ferrara hanno giocato un buon primo set sino al secondo tempo tecnico, dove i peloritani si sono presentati con un 14 a 16. Nulla da fare, però, durante il secondo set. I giallorossi non sembrano entrare completamente in partita. Nel terzo set le due squadre giocano palla su palla, sino al 20 pari. Poi i campani volano sino al 20-23 e la solita grinta dei ragazzi capitanati da Nicola D’Andrea non è sufficiente a portare a casa il set.

«Da parte dei ragazzi c’è stata la reazione di cui avevamo bisogno – dichiara a fine partita l’allenatore giallorosso Flavio Ferrara -, anche se non siamo riusciti a fare pienamente il nostro gioco. Purtroppo, nonostante abbiamo dato il massimo, non siamo usciti fuori quando l’avversario ci ha messi in difficoltà, sfruttando i nostri errori. Anche questa è una tappa necessaria a far crescere la nostra esperienza».ISO_1871C

Si chiude il filone di partite giocate contro le prime in classifica e si riprende con il girone di ritorno. «I miglioramenti sono netti – continua Ferrara – e si riescono ad osservare partita dopo partita. Nel corso del terzo set il Casandrino non ha cambiato gioco, ma siamo stati noi ad aver cambiato atteggiamento. Un vero peccato non esser riusciti a chiudere il set a nostro favore, portando a nostro vantaggio gli errori altrui. Bisogna lavorare sulla costanza del rendimento ed i risultati arriveranno. Non dobbiamo aspettare gli errori altrui, ma concretizzare il nostro gioco».

«Sono contento della reazione dei ragazzi, soprattutto nel corso del terzo tempo – conferma a fine gara il presidente Giorgio Muscolino -. La partita di oggi fa ben sperare per il proseguimento del campionato e il riposo imposto dal calendario ci darà l’occasione di prepararci al meglio per il girone di ritorno. Adesso ci aspettano partite importanti per l’obiettivo salvezza. Spero che i tifosi possano darci quella marcia in più di cui abbiamo bisogno durante le partite in casa. Il loro sostegno è necessario per i ragazzi, soprattutto nei momenti di difficoltà».

PALLAVOLO MESSINA: Scimone 0, Schipilliti 6, Pugliatti 9, Fasanaro 11, D’Andrea 7, Caravello 1, Princiotta 3, Mastronardo 0, Degli Esposti 2, Ruggeri 1 (L1), Alaimo (L2). Totale ricezione perfetta: 24% – Muri: 7. Percentuale attacco: 42% Coach: Flavio Ferrara

ALMAMATER CASANDRINO: Flaminio 7, Massa 6, De Luca 1, Pepe 5, Libraro 2, D’Angelo 12, Canzanella 18. Totale ricezione perfetta: 32% – Muri: 4. Percentuale attacco: 57% Coach: Michele Romano

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti