La Handball Messina si aggiudica nettamente il derby con la Messana

Il primo derby cittadino messinese della 2° DIV. Femminile fra la Handball Messina e la Messana, va meritatamente alle ragazze del presidente Marino, che si aggiudicano il match con il punteggio di 31-16. Grande era l’attesa per questa partita, tanta la tensione per una gara che ha raccolto sugli spalti un gran numero di appassionati.

Handball Messina - Messana, una fase del match

Handball Messina – Messana, una fase del match (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La Messana si presenta in campo con il neo acquisto Fefè Giarratana ex Salerno ed Enna. Dal’altra parte, Rizzo e compagne entrano sul parquet del Pala Rescifina concentratissime e sin dal fischio d’inizio fanno sentire tutta la loro voglia di far bene, sfoderando una grande difesa e attaccando con lucidità ed efficacia. Da questo mix ne viene un primo tempo che si chiude 14-5. Il punteggio la dice lunga su quello che sarà poi il verdetto finale. Sano e compagne le provano tutte marcando prima l’ex Prisa poi anche la Celotto, ma la superiorità tecnica della squadra di casa non lascia spazio ad ogni contromossa trafiggendo con puntualità la rete avversaria. Nelle file della Handball Messina ottima prova del portiere Musumeci, esaltato dall’aria del derby, e dell’ex Prisa.

Ora si torna in campo sabato 20 ancora in casa, prima di ritorno, contro le palermitane dello Scinà, rullo compressore di questa prima fase. Le messinesi inseguono con soli tre punti di distacco e vogliono riagganciare la vetta.

Tabellino:

Handball Messina – Messana 31-16

Handball Messina: Braccini, Brunello 4, Camardella, Celotto 8, Chillè,Mangano 1, Mollica, Musumeci, Prisa 5, Rizzo G. 5, Rizzo M., Tandurella 2, Truscello 6, Nasisi.

Messana: Luciano, Triolo, Sciurba 1,Bertuccelli, Ferrera, Dovile, Cannavo 9, Scordo, Sano 3, Giarratana 3, Giullitano, Minutoli, Licandro.

Le foto sono

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti