La Gold & Gold Messina a Barcellona per mantenere il secondo posto in classifica

Basket School MessinaIl gruppo della Basket School Messina

Seconda trasferta della fase ad orologio per la Gold & Gold Messina. I peloritani, reduci dalla convincente affermazione casalinga ottenuta sul Gela, affrontano sul parquet del “PalaAlberti” l’Or.Sa. Barcellona. Il team allenato da coach Filippo Biondo, che nell’ultima gara disputata è stato sconfitto dalla Mastria Catanzaro, non vince da quattro giornate e con dieci punti all’attivo occupa la decima posizione in classifica a quattro lunghezze dalla zona playoff. Dieci punti portati in dote dalla prima fase in cui gli orsacchiotti hanno ottenuto, oltre alla doppia vittoria contro Orlandina Lab e Cus Catania, un successo importante in casa contro il quotato Gravina. La squadra barcellonese ha in Rayan Bucci (12.6 Ppg) il leader in campo di un gruppo giovane, nel quale spiccano la guardia lituana Bergaudas (15 Ppg), l’ala-centro senegalese Babacar (13.6 Ppg), l’ala grande di nazionalità serba Grbic (9.1), l’ala montenegrina Todorovic (7.2), l’ala francese Bangu (8.2) e l’ultimo arrivato il serbo Kraljic (11).

Basket School Messina

Raivis Scerbinskis al tiro in sospensione

Le due formazioni si sono incontrate due volte in amichevole in questa stagione, adesso si sfideranno per i due punti in un derby che assume un significato importante per entrambe. L’OrSa vuole tornare al successo per interrompere il trend negativo, mentre la Basket School punta a non perdere terreno dalla Svincolati Milazzo che la appaia in classifica. La prestazione offerta contro il Gela ha mostrato i progressi della squadra allenata da coach Sidoti, che a Barcellona avrà l’occasione per confermare quanto di buono ha fatto vedere domenica scorsa. Ma dovrà scendere sul parquet barcellonese con la giusta mentalità e la stessa voglia di vincere mostrata contro i gelesi. Non sarà facile ripetersi agli stessi livelli dopo una grande prova, soprattutto contro un avversario in cerca di riscatto. Scerbinskis e soci hanno comunque le carte in regola per uscire imbattuti dal parquet barcellonese.

Pippo Sidoti e Francesco Paladina

Pippo Sidoti e Francesco Paladina tecnici della Basket School Messina (foto Giovanni Mazzullo)

La squadra peloritana ha effettuato la seduta di rifinitura sabato mattina a Mili e al termine abbiamo sentito coach Pippo Sidoti: “Come tutti i derby, dobbiamo fare attenzione, anche se siamo abituati, dal momento che abbiamo giocato tante stracittadine in questa stagione. Loro sono una buona squadra, molto giovane con buone potenzialità e con un giocatore di gran classe come Bucci che ha scritto pagine importanti della pallacanestro barcellonese. Noi stiamo bene, i ragazzi sono abbastanza concentrati perché vogliono mantenere la seconda posizione, visto che, per via di un regolamento alquanto balordo, non avremo la possibilità di raggiungere il primo posto. Il nostro girone era abbastanza equilibrato, mentre l’altro era sicuramente più facile per questo il nostro inseguimento non si potrà concretizzare in quanto il Green Palermo difficilmente farà passi falsi”.

Palla a due alle ore 18:00 di domenica 27 febbraio al “PalaAlberti”, dirigeranno il match i signori Arturo Tartamella e Giosè Brusca di Palermo. La gara sarà trasmessa in diretta – streaming sulle pagine ufficiale Facebook della Basket School Messina e di MessinaSportiva a partire dalle ore 17:50 circa. La telecronaca sarà affidata a Carmelo Minissale, con la supervisione tecnica di Vincenzo Nicita Mauro.

The following two tabs change content below.