La Fortitudo Messina ingaggia il lettone Arturs Bricis. Ottenne la B a Torrenova

TorrenovaIl lettone Arturs Bricis vanta un'esperienza a Torrenova

È Arturs Bricis il volto nuovo in casa Fortitudo Messina. Per l’ala/guardia lettone di 190 cm, 29 anni il prossimo 25 novembre, il curriculum parla chiaro. Dopo le prime esperienze in patria con Liepaja, Jelgava e Riga, nella stagione 2015/2016 si trasferisce in Portogallo nelle fila della Oliveirense. Nella stagione successiva gioca in Estonia con il Valga.

Torrenova

Il lettone Arturs Bricis in lunetta con Torrenova (foto Janira Galipò)

Poi inizia l’avventura in Italia, con una media di oltre 19 punti in 70 gare giocate. Si distingue soprattutto nella C pugliese con le casacche di Corato (con cui ottiene la promozione in B nel 2018), Taranto e Barletta. Più che positiva la precedente esperienza in Sicilia nelle fila di Torrenova in C Silver nella stagione 2018/2019, conclusa anche questa con la promozione nella serie superiore.

Già dal prossimo impegno di campionato, il recupero di campionato fissato per mercoledì 24 novembre in casa contro la Mastria Catanzaro, il coach fortitudino Claudio Cavalieri potrà schierare Bricis, un innesto che innalzerà indubbiamente sia il tasso tecnico che di esperienza su cui potrà contare lo staff tecnico della formazione peloritana. L’obiettivo è quello di  cercare di invertire l’inerzia di risultati negativi in cui è incappata la squadra dopo un buon avvio di campionato e cercare di chiudere nella migliore posizione possibile il girone d’andata.

The following two tabs change content below.