La Fortitudo Messina impreziosisce il roster con l’ala romana Gianmarco Iannicelli

Fortitudo MessinaGianmarco Iannicelli in azione

Nuovo movimento di mercato in entrata per la Fortitudo Messina che, dopo l’arrivo dello svedese Elliot Caldwell, si è assicurata le prestazioni di Gianmarco Iannicelli, ala piccola classe 2002 di 202 cm. Giocatore arrivato in prestito dalla Virtus Cassino, formazione di serie B, nato di Roma ma residente ad Ostia, può essere considerato senza timore di smentita un vero colpo di mercato. Gianmarco vive le prime esperienze nell’Honey Sport City Roma dove disputa i tornei Under 14 elite e Under 15 di Eccellenza nel 2016.

Fortitudo Messina

Gianmarco Iannicelli è cresciuto nella Smit Roma

Nella stagione successiva si trasferisce alla Lido di Roma in serie D e Under 16 di eccellenza. Nel 2018 passa alla Smit Roma dove disputa i campionati Under 18 Gold e serie C Gold. Nel 2019/2020 gioca in C Gold con la Smit Roma e l’Under 18 Gold con la Virtus Roma con una media di 18.4 punti a partita. Nella stagione successiva nuova esperienza con la Smit Roma in Under 20 di Eccellenza. E proprio nel 2020 fa il suo esordio in A1 con la Virtus Roma, esperienza purtroppo durata solo qualche mese a causa della radiazione della società capitolina nel dicembre dello stesso anno. In quei pochi mesi vanta anche sei presenze nelle gare di Supercoppa Italiana.

Nella stagione 2021/2022 si trasferisce in serie B in Toscana, indossando la maglia della Pino Dragons Firenze collezionando 24 presenze. Quindi ad inizio di questa stagione il passaggio alla Virtus Cassino e adesso la nuova esperienza nella C Gold Sicilia alla ricerca del definitivo rilancio con la Fortitudo allenata da coach Claudio Cavalieri.

Fortitudo Messina

Per Gianmarco Iannicelli svariate esperienze nella Capitale

Queste le prime impressioni di un raggiante Gianmarco, voglioso di mettersi a disposizione dello staff tecnico: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e sono curioso di vedere in partita le ottime cose che stiamo facendo in allenamento. Anche se sono a Messina da pochi giorni sento già che c’è una certa alchimia sia con i compagni che con il coach. Voglio ringraziare la società per l’opportunità e la fiducia che mi sta dando e se sono qua è anche perché mi ha impressionato il modo di lavorare e la trasparenza delle persone che ne fanno parte”. La Fortitudo Messina ha espressamente ringraziato la Virtus Cassino e l’agenzia Talent Scout di Vincenzo Corona per il positivo esito della trattativa condotta sapientemente dal direttore sportivo Giuseppe Merrino.

Autori

+ posts