La “Fontalba Marathon Messina 2023” presentata ufficialmente a Palazzo Zanca

Fontalba MarathonAntonello Aliberti, organizzatore Fontalba Marathon Messina

Presentazione ufficiale per la “Fontalba Marathon Messina”. Nel corso della conferenza stampa che si è svolta nella “Sala Ovale” di Palazzo Zanca, sono stati illustrati tutti i dettagli relativi alla manifestazione Fidal organizzata dalla Polisportiva Odysseus e giunta alla sua tredicesima edizione. Appuntamento domenica 8 gennaio con partenza ed arrivo in Piazza Unione Europea.

La prima importante gara podistica del nuovo anno presenta nel suo ricco programma su tutti la tradizionale “Maratona Antonello da Messina”, di livello bronze, sulla canonica distanza di 42,195 km, con lo “start” che verrà dato alle ore 8.30. Il percorso, totalmente chiuso al transito automobilistico, prevede un giro di 5,274 km da ripetere otto volte. Completano il quadro per gli atleti la “Mezza Maratona Eufemio da Messina” di 21,097 km (il via alle 10.30), su quattro tornate, la “Shakespeare Run” di 10,5 km (partenza alle 9), prevista in due giri e il Fitwalking di 10,5 km (dalle 8.30).

Presentazione Fontalba Marathon Messina

A fare gli onori di casa, nell’incontro con i giornalisti, è stato il sindaco Federico Basile: “Per me è la prima volta da sindaco alla “Fontalba Marathon Messina” che rappresenta di certo un evento molto importante per la nostra città. Grazie alle precedenti edizioni Messina è entrata nel circuito delle grandi maratone che oltre ad essere iniziative di promozione e competizione sportiva rappresentano occasione di promozione del territorio cittadino nell’ambito culturale, paesaggistico, enogastronomico, artistico e turistico. Lo sport non è soltanto agonismo, ma anche aggregazione e voglia di stare all’aria aperta”.

Antonello Aliberti, patron della Polisportiva Odysseus, ha poi spiegato: “Abbiamo cominciato nel 2008, arrivando oggi alla tredicesima edizione e di questo ne andiamo orgogliosi. Organizzare una maratona è sempre piuttosto dispendioso. Si tratta di un evento per l’intera città, aperto a tutti. Non possiamo certamente contare sui numeri di Milano o Roma, ma Covid a parte non ci siamo mai fermati. Quella del 2022 ha segnato la ripartenza, ora la fiducia cresce sempre di più tra le persone e per l’anno prossimo, con la maratona programmata a gennaio, miriamo ad una campagna promozionale per gli atleti dall’estero anche in ottica turistica. Ringraziamo intanto tutti i nostri sponsor per il loro fondamentale sostegno”.

Nunzio Scolaro, presidente FIDAL Messina

Le parole, quindi, del neo esperto allo sport del Comune di Messina Francesco Giorgio: “Rendere il percorso maggiormente attrattivo per la parte agonistica è un punto focale sul quale concentrarsi in chiave futura. Con il sindaco e l’assessore allo sport lavoreremo già pensando alla prossima edizione, con l’obiettivo di riportare la gara ai fasti di un tempo, quando era molto partecipata. Estenderla anche per quest’anno, grazie alla FISDIR, agli atleti con disabilità ci consente di abbracciare un po’ tutto”.

Il punto del presidente della FIDAL Messina Nunzio Scolaro: “Questa Amministrazione comunale ha già mostrato grande sensibilità verso lo sport. Bisognerà lavorare tutti insieme per migliorare questa manifestazione e renderla una maratona nuova. Ad Antonello Aliberti ed alla moglie Manuela vanno rivolti grandi complimenti per la loro inossidabile volontà ed il lavoro di squadra. Speriamo di goderci domenica una bella gara, in un percorso da ripetere più volte ma piuttosto veloce e che, essendo nel cuore della città, risulterà senz’altro gradevole agli atleti”.

Presentazione Fontalba Marathon Messina nella Sala Ovale

Sono intervenuti alla conferenza stampa, inoltre, i presidenti del Panathlon Antonino La Rosa; dell’Ammi Lilly Cavallaro; dei Lions Messina Gabriella Urso; della Fenapi Pietro Cascio; e il dott. Santino Di Perna della Farmacia del Viale.

Sabato 7, a far da prologo all’evento, dalle ore 10 alle 13 al Palacultura “Antonello da Messina”, si terrà la convention per allenatori e istruttori di 1°, 2° e 3° livello di atletica leggera, con il responsabile tecnico regionale Fidal Gaspare Polizzi che detterà le linee programmatiche. La partecipazione è gratuita.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.