La Farc Rescifina Messina si rialza nel derby. Vittoria del cuore sull’Alma Patti  

Rescifina MessinaRescifina Messina
Dopo tre sconfitte consecutive arriva la seconda vittoria stagionale per la Farc Polisportiva Giuseppe Rescifina Messina, che si è aggiudicata il derby con l’Alma Patti, agganciando in classifica, a quota quattro punti, proprio le pattesi di coach Mara Buzzanca e scacciando le paure per un inizio di stagione sotto le aspettative. Guai però a pensare ad una gara semplice, si sa nei derby spesso la scala dei valori viene ribaltata e nonostante una maggiore esperienza a livello anagrafico a favore della squadra di Tonino Interdonato, sul parquet del “PalaTracuzzi” la partita è andata a corrente alternata con le padrone di casa alla continua ricerca dell’allungo decisivo e le giovani tirreniche caparbie nel riportarsi sempre in scia alle padrone di casa e capaci di annullare per due volte un deciso allungo di Messina.
Era tanta la voglia per la squadra allenata da Interdonato di tornare al successo e risollevare una classifica deficitaria. La Farc pigia subito il piede sull’acceleratore, portandosi sul +10 (21-11) alla prima pausa. Le ospiti, però, non demordono, protese all’inseguimento dai canestri della Tumminelli (ventello per lei), che valgono il 32-30 dell’intervallo lungo con Melita e compagne costrette a ricostruire praticamente tutto il margine di vantaggio. Il copione non muta negli altri due parziali, il terzo quarto ricalca il primo con le messinesi che si riportano in doppia cifra di vantaggio ma l’Alma non molla mai la presa ed il finale è in volata. Patti si riporta sul 52-50 ma alla fine è costretta a cedere l’intera posta in palio alle maggiori soluzioni al tiro delle peloritane, a segno con ben otto giocatrici, un fattore che è risultato determinante. Tra i singoli doppie cifre per Arigò (16 punti) e Spadaro (10). Il 2017 della Farc Rescifina Messina si chiuderà domenica prossima al PalaNebiolo nell’attesa stracittadina contro il Cus Unime, formazione sconfitta nell’ultimo confronto giocato contro La Fenice Siracusa.      
Farc Rescfina Messina – Alma Patti 58-52
Parziali: 21-11; 32-30; 49-39. 
Rescifina Messina: Marchese 8, Mantineo 2, Davì 2, Arigò 16, Giordano, Melita 5, Romeo 8, Cosenza, Spadaro 10, Vento 7, Calì. All. Interdonato. 
Alma Patti: Tumeo, Coppolino 11, D’Amico, Cangemi 2, Sciammetta 10, Merrina 7, La Rosa, Tumminelli 20, Cucinotta 2. All. Buzzanca.
Arbitri: Di Bella e Catania di Messina.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti