La Costa d’Orlando supera Licata ed abbatte il muro dei dieci successi consecutivi

Costa Licata

E sono dieci. L’Irritec Costa d’Orlando ha la meglio 82-67 su una coriacea Studentesca Licata e infila la decima vittoria consecutiva, mantenendo imbattibilità e primato nel campionato di C Silver.

Il punteggio finale non deve però ingannare. Licata ha giocato una buona partita, in particolare nel primo tempo. I padroni di casa hanno faticato non poco soprattutto con gli esterni, patendo le pessime percentuali da fuori e la difesa a zona ospite. E così sono i lunghi a trascinare i biancorossi al successo. Già nel primo quarto si capisce che sarà dura per la Costa. Il primo parziale si chiude 23-20 con gli ospiti sempre sul pezzo. Durante il secondo quarto la musica non cambia. Sotto le plance i padroni di casa si fanno rispettare ma da fuori il canestro è minuscolo. Nel frattempo, Stanic tiene sempre a contatto i suoi e un canestro di Falanga porta addirittura avanti gli uomini di coach Castorina (33-34). Una tripla di Sgrò e le giocate di Bowman ridanno il vantaggio ai locali, che vanno al riposo sopra di 4 lunghezze (42-38).

Il terzo periodo è quello decisivo. La Costa trova finalmente un po’ di ritmo offensivo. Caronna e Bowman fanno il bello e il cattivo tempo nel pitturato, dominando la gara. La bomba di Fazio sul finale di quarto dà il 67-49 ai paladini. L’ultimo parziale è gestito bene dai biancorossi, che vincono 82-67 e pensano già alla sfida di giovedì a Gravina. I tanti infortuni e una serata storta al tiro del backcourt non fermano così la corsa della formazione di coach Condello, meritatamente prima in classifica e a punteggio pieno.

Bowman (Costa d'Orlando)

22 punti per Bowman (Costa d’Orlando)

Irritec Costa d’Orlando-Studentesca Licata 82-67

Parziali: 23-20; 42-38; 67-49; 82-67.

Irritec Costa d’Orlando: Ferrarotto, Marinello 4, Sgrò 16, Manfrè 2, Bowman 22, Gambardella, Munastra ne, Antinori ne, Fazio 14, Griffin 6, Caronna 18. Coach: Giuseppe Condello.

Studentesca Licata: Pira, Stanic 16, Magro 5, Riferi 4, Carità, Caiola E. 20, Falanga 9, Peritore, Caiola G. 13. Coach: Ettore Castorina.

Arbitri: Fabio Fichera di Aci Catena e Luca Moschitto di Catania.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti