La cinquina di Francesca Bertino fa volare l’Atene

c2ragazzeCon il punteggio di 7 a 2 sull’Atletico Ragusa, l’Atene è tornata alla vittoria nel campionato regionale di serie C di calcio a 5. A dispetto del risultato finale per le ragazze del presidente Salvatore Mangano non è stato, però, un match facile, soprattutto nella prima frazione di gioco. Infatti, dopo essere andate in vantaggio per 3 a 0 (doppietta di Francesca Bertino e gol di Antonella Casale), le ospiti hanno approfittato, nel giro di pochi secondi, di due ingenuità difensive della retroguardia messinese per realizzare altrettante marcature.

Grazie ad alcuni decisivi interventi di Tiziana Impoco, che riveste il ruolo di portiere oltre che di mister, l’Atene ha evitato, in questa fase, il pareggio ibleo. All’inizio del secondo tempo, il gol di Liliana La Corte ha ridimensionato le velleità della squadra ospite e portato tranquillità in casa peloritana. Successivamente è salita in cattedra l’implacabile Bertino, che con altre 3 realizzazioni ha chiuso definitivamente i conti. Tutta da raccontare l’ultima rete siglata dall’attaccante dell’Atene, realizzata con un tiro da grandissima distanza che ha sorpreso fuori dai pali il portiere avversario, strappando i convinti applausi del pubblico.

LilianaLaCorte

Il jolly Liliana La Corte

Liliana La Corte ha commentato, così, la partita con l’Atletico Ragusa: “Sono contenta della prestazione della squadra e di aver segnato in un momento delicato del match. Personalmente sono entusiasta di far parte dell’Atene, di essermi unita a questo ambizioso progetto e di poter dare anche il mio contributo dopo l’importante esperienza maturata nel Ganzirri. Qui ho trovato nuovi stimoli e la società ha creato un gruppo nel quale sto lavorando molto bene”. Il torneo riprenderà il 10 novembre e l’Atene affronterà  in trasferta l’Atletico Tappeto.

Commenta su Facebook

commenti