La capolista Letojanni con Bronte per cancellare uno dei pochi ko del 2022

Volley LetojanniIl Volley Letojanni è caduto in casa dopo un anno e mezzo (foto Paola Concetta Castagna)

Ultima gara del girone di andata nonché del 2022 quella che si disputerà sabato nella palestra comunale “Letterio Barca” tra la Datterino Volley Letojanni e la Geam Service Aquila Bronte. Una gara abbastanza dura, che dovrà essere presa con la giusta motivazione da parte degli atleti di casa considerato che il Bronte ha sin qui disputato un’ottima stagione: ha 14 punti in classifica e soprattutto si trova a due punti dalla zona playoff occupata in questo momento dal trio composto da Lamezia, Palermo e Viagrande.

Volley Letojanni

Il capitano del Volley Letojanni Danilo Cortina, ex dell’Aquila Bronte

Lo scorso anno la squadra etnea è stata l’unica, insieme al Lamezia, a battere, seppur tra le mura amiche, i letojannesi. Un avversario abbastanza scomodo che dovrà essere preso con le pinze per evitare brutte sorprese. Gli atleti di Gianpietro Rigano vorranno però continuare la striscia di risultati positivi sin qui ottenuti e mantenere l’imbattibilità casalinga che dura quasi da un anno e mezzo (ultima sconfitta nelle semifinali dei play-off promozione di due anni fa contro il Palermo).

La squadra etnea annovera tra le sue fila atleti di particolare esperienza, che conoscono bene la categoria, ad iniziare dai quattro ex: il palleggiatore Sabella, i posti 4 Buremi e Andronico e il centrale Penna, ai quali si aggiunge l’opposto Scuffia che è il principale terminale offensivo di cui dispongono e che sicuramente rappresenta uno dei migliori interpreti del ruolo in questo campionato di serie B.

Volley Letojanni

Il martello catanese Giulio Buremi torna da ex a Letojanni

Una gara che il capitano Cortina e i suoi compagni hanno preparato come sempre al meglio, cercando di mettere subito in evidenza che le vittorie sin qui ottenute non sono frutto del caso ma di un duro lavoro che viene svolto quotidianamente da parte di tutti, anche se in questa settimana lo staff tecnico non ha potuto contare appieno sulla rosa, per l’assenza di alcuni atleti colpiti da sintomi influenzali.

Con ogni probabilità Rigano schiererà comunque l’ormai collaudato sestetto che sin qui ha egregiamente figurato. L’auspicata vittoria non solo potrebbe aumentare il distacco sulle seconde in classifica ma soprattutto farebbe capire a tutti che il Letojanni vuole continuare sulla falsariga dello scorso anno e permetterebbe di vedere il 2023 con un occhio diverso, considerato che l’obiettivo dichiarato dalla società è quello di raggiungere nuovamente i play-off e giocarsi poi tutto, come la scorsa stagione, per il salto di categoria.

Volley Letojanni

Saitta, Vintaloro, Amagliani, Salomone, Sciuto e Balsamo (foto Paola Concetta Castagna)

Intanto, il primo posto in classifica ottenuto la scorsa settimana con la vittoria sul Viagrande consente ai letojannesi di accedere alla Coppa Italia che si disputerà nelle ultime due settimane del mese di gennaio. Un obiettivo anche questo importante: Letojannesi vorrà fare bella figura e arrivare alla Final Four in programma nella settimana di Pasqua. Per il momento, però, c’è da pensare al Bronte, batterlo e conquistare l’ennesimo successo per chiudere il 2022 davanti ai propri tifosi, nel migliore dei modi.

Arbitreranno l’incontro Laura Incognito di Palermo e Sofia Gagliano di Trapani. La partita sarà trasmessa sulla pagina Facebook della Datterino Volley Letojanni. Al termine della gara poi una sorpresa per tutti i tifosi, con il sorteggio dei calendari del 2023 con la foto ufficiale dello staff della Datterino Volley Letojanni al gran completo.

Autori

+ posts