Di Napoli ricorda Mihajlovic: “Sembrava burbero, ma era tra i più simpatici”

Il Messina di Arturo Di Napoli è la rivelazione del torneoDal campo alla panchina, Arturo Di Napoli a Messina

L’ex attaccante e allenatore del Messina, Arturo Di Napoli, ha ricordato Sinisa Mihajlovic, scomparso oggi stroncato dalla leucemia, intervenendo alla trasmissione “Maracanà” su TMW Radio: “Ricordare il calciatore è molto semplice. Ha dato tanto al calcio, ma penso più all’uomo. All’apparenza sembrava burbero, ma è uno dei calciatori più simpatici che abbia mai conosciuto. La dote maggiore è che ti diceva le cose senza problemi. E non è così scontato nel nostro mondo. E’ stato uno che andava contro le regole, le cose te le diceva anche a muso duro, fregandosene delle conseguenze. Aveva un modo di calciare potente ma molto tecnico”.

Nel corso della loro carriera Di Napoli e Mihajlovic si erano affrontati anche in quello storico Messina-Inter 2-1 della Serie A 2004-05, quando Re Artù siglò una delle due reti della vittoria giallorossa. Il serbo aveva invece colpito su punizione, il suo marchio di fabbrica, nel match d’andata di quel campionato, terminato 5-0 per i nerazzurri.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.