La capolista Effe Volley a Reggio cerca il nono successo in campionato

Effe VolleyTime out Effe Volley

Dopo la sosta natalizia, riprende il campionato di serie B2 girone I che vede protagonista l’Effe Volley Santa Teresa. Sabato 10 gennaio alle ore 17,00 le atlete guidate dal coach Claudio Mantarro saranno di scena in quel di Reggio Calabria dove incontreranno il Cuore in una delle trasferte più insidiose dell’intera stagione.

Matilde Mercieca, centrale della Effe Volley

Matilde Mercieca, centrale della Effe Volley, passata alla Golem Palmi

Graziella Lo Re e compagne si presentano al fischio d’inizio forti della loro posizione in classifica che le vede in testa solitarie a punteggio pieno con 24 punti in otto gare, altrettante vittorie con 24 set a favore e soltanto due persi. Un ruolino invidiabile che si contrappone a quello del team calabrese, attualmente al il quinto posto in graduatoria con 16 punti in otto match , 6 vittorie, 2 sconfitte, 20 set vinti e 12 persi. Il riposo è servito al tecnico santateresino per lavorare sull’inserimento dell’ultima arrivata Ambra Composto, la centrale proveniente dal Siracusa B1, sostituisce nel suo ruolo Matilde Mercieca passata alla Golem Palmi in B1. L’atleta messinese ha anticipato il riscatto del cartellino previsto da accordi con la società per fine anno e si è accasata in terra reggina. Mercoledì scorso si è svolta un’amichevole proprio contro la Golem al Palabucalo ed in quella occasione la giocatrice peloritana ha esordito nella squadra calabrese. Per la cronaca Golem si è imposta per 2 a 1 al meglio di tre set.

Il Dg Natale Rigano così la saluta: “Un caloroso ringraziamento a Matilde per l’apporto che ci ha dato in questi primi mesi di lavoro e per aver contribuito alla conquista della vetta in classifica. Il mercato invernale serve alle società ed alle giocatrici per soddisfare le proprie esigenze e credo che questa soluzione possa star bene a tutti”.

Sara Casale

Sara Casale

Del match di sabato contro il Cuore in sala stampa ne parla il capitano Sara Casale, che si è eretta a leader assoluto della squadra con un crescendo in campo e fuori: “Siamo molto determinate e vogliamo continuare la nostra marcia – apre la schiacciatrice di Furci Siculo – iniziata qualche mese fa, consci delle potenzialità di un avversario che si e’ rinforzato con una giocatrice di qualità come la Incognito ma anche consapevoli di quello che valiamo noi e di quello che possiamo dare in campo. Sappiamo che i nostri avversari ci aspettano al varco – chiosa ancora l’ex Cefalu’ – e noi dobbiamo sempre dare il massimo senza concederci un attimo di sosta per contrastare la grinta di chi vuol superare la capolista. In questa pausa abbiamo lavorato in questo senso”.

Commenta su Facebook

commenti