La Bufera si laurea campione d’Italia AICS di calcio a 7 over 40

AICS MessinaL'esultanza de La Bufera

La Bufera si è laureata campione d’Italia di calcio a 7 over 40. La squadra affiliata all’AICS Messina ha conquistato il titolo alle finali nazionali, svoltesi a Gatteo a Mare nella provincia di Forlì-Cesena, in Emilia Romagna.

AICS Messina

La squadra messinese La Bufera

Dopo essersi confrontati con i rivali di GM Montaggi, Bar Reggimento e Boca Junior Chieri della categoria “Assoluti”, i peloritani hanno dato vita ad un intenso match contro i romani del Florida Sporting Club 1994, vinto con punteggio di 4-3 al termine di un’infinita girandola d’emozioni.

In apertura di partita, La Bufera in vantaggio grazie al gol di Corrado Martelli, che, servito in profondità dal fratello Carlo Martelli, insacca la sfera con un preciso rasoterra. I laziali ribaltano, però, la situazione nel primo tempo, andando due volte a bersaglio, mentre i siciliani sprecano diverse ghiotte occasioni.

AICS Messina

Corrado Martelli nell’intervista post-partita

Nella ripresa, il 3-1 sembra indirizzare l’incontro, ma l’orgoglio ed il cuore di Tranfo e compagni regalano un entusiasmante epilogo. Carlo Martelli dimezza le distanze, finalizzando un pregevole spunto personale. Al 20’ Giordano pareggia su punizione, poi, nel recupero, la traversa salva Giacobbe, mentre, sulla successiva ripartenza, Di Dio si invola sulla sinistra e offre a Carlo Martelli il pallone del successo.

Organico La Bufera: Gianfranco Giacobbe, Rino Scandurra, Fabrizio Meli, Domenico Calì, Sandro Barbaro, Sergio Tranfo, Andrea De Bella, Massimo Di Dio, Corrado Martelli, Salvatore Giordano, Corrado Randazzo, Francesco Parisi e Carlo Martelli.

 

 

 

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.