Kart, Rizzo si impone nella Sprint Cup. Strano e Grima prevalgono in F2 e F3

kartUn momento della partenza (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La stagione sembra non avere sosta ed al Kartdromo Città di Messina la lotta per il primato, nel campionato Sprint Cup, si fa sempre più serrata. Nella gara di sabato 16 settembre le qualifiche sono state ad appannaggio del promettente Pietro Grima, che ha conquistato la pole position mettendo subito dietro Rosario Mauceli, Lorenzo Tappa, Salvatore Damusco, Andrea Alberti e Giovanni Rizzo. Settimo invece Pizzuti con il tempo di 37s677m e Castorina ottavo ad un solo millesimo di distacco.

kart

Una fase di gara (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La gara, durata come di consueto 36 giri, è stata durissima con vari colpi discesa fin dai primi  giri, ma a salire in cattedra è stato Giovanni Rizzo che, approfittando della bagarre della lotta per le prime posizioni, è riuscito a portarsi in testa e a vincere con grande autorità una gara dal pronostico davvero incerto. Dietro la contesa è stata a tratti anche molto dura e alla fine ha guadagnato la seconda posizione Luigi Pizzuti. Terzo Massimo Castorina in Categoria F1.

Nella categoria F2 si è imposto Giuseppe Strano, davanti a Leonardo Strano e terzo Francesco Mazzullo. La categoria F3 ha visto sul primo gradino il giovanissimo Pietro Grima, secondo un altro giovane astro nascente, Daniel Schepis, terzo Lillo Sturiale. Nella categoria Over 90 ha prevalso in una gara molto combattuta Angelo De Salvo, secondo Daniele Messina, terzo Giovanni D’amico. Il Best Lap lo ha firmato il vincitore Giovanni Rizzo con 37s195m. Nella Finale B vittoria di Giuseppe Oteri, che ha preceduto Denis Raffaele e Marco Broccio.

Commenta su Facebook

commenti