Jsl Women impegnata a Sant’Agata Militello nel match d’apertura del triangolare

Jsl WomenJsl Women e Academy Sant'Agata in regular season

Al via nel weekend la seconda fase del campionato d’Eccellenza di calcio femminile. La JSL Women, inserita nel triangolare con Marsala e Academy Sant’Agata (ha rinunciato la Balarm Juvenes), debutterà domenica, inizio ore 16.30, sul campo dell’Academy Sant’Agata.

JSL Women

Il vice allenatore Giuseppe Scaffidi

In settimana, mister Marco Palmeri ha stilato un bilancio della prima parte della stagione: “Il mio giudizio è, fin qui, positivo, considerando che siamo neofiti di questo torneo. La squadra ha mostrato, in poco tempo, di possedere buoni valori e sono felice che 24 ragazze abbiano già giocato”.

Qual è l’aspetto che ti è piaciuto di più? “La dedizione al lavoro e la voglia di tutte le calciatrici di provare qualcosa di nuovo a livello tecnico e di progettualità. Ciò ci ha permesso di esprimere un gioco propositivo, confermato dall’elevata mole di palle gol create”.

Cosa si attende dal match contro l’Academy? “Il risultato fa sempre bene all’intero ambiente, ma è fondamentale che venga accompagnato da un’adeguata prestazione, anche perché a noi interessa principalmente la crescita del gruppo in vista della prossima annata”.

JSL Women

Le ragazze convocate per la selezione Under 15

Gli fanno eco le parole del vice allenatore Giuseppe Scaffidi: “Ci stiamo confrontando con bacini d’utenza importanti come Catania, Siracusa, Palermo e Marsala e ritengo che la maggiore gratificazione sia essere riusciti a creare un movimento che vanta adesso 70 tesserate. Affrontiamo ogni avversaria con rispetto ed umiltà, ma consapevoli della bontà delle nostre idee”. L’incontro sarà arbitrato dal signor Davide Patti di Palermo (diretta streaming sulla pagina Facebook 3Mtv).

GIOVANILE: Sei giocatrici della JSL Women sono state convocate, intanto, per la selezione territoriale Under 15, in programma lunedì 31 maggio presso il CFT di Palermo: Denise Merlino, Claudia Russo, Sofia Di Benedetto, Jacqueline Bilardi, Brunilde Anastasi e Sonia Scaffidi. Un numero di rilievo, uguale soltanto a quello dell’Fc Palermo, che inorgoglisce la dirigenza, ribadendo la validità del progetto neroverde.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva