Izzo: “Vittoria importante, giusto festeggiare. Nella ripresa osato di più”

FoggiaFoggia esulta dopo avere siglato il suo 16esimo gol

Il successo per 2-1 in rimonta a Paternò avvicina l’Acr Messina ancor di più alla promozione in C. Al termine del match i giocatori e lo staff hanno festeggiato a lungo negli spogliatoi insieme al presidente Pietro Sciotto per questi tre punti fondamentali. Il difensore Alessio Izzo racconta: “E’ venuto anche il presidente negli spogliatoi a festeggiare con noi. Questa è stata una vittoria importante in una partita sentita ed è stato giusto festeggiarla”.

Cretella

De Marco e Cretella si contendono un possesso

A mandare al tappeto i rossoazzurri, in vantaggio dopo il primo tempo, sono state le reti di Foggia e Lomasto. “La partita all’inizio è stata difficile, nel primo tempo siamo andati in svantaggio, ma non ci siamo abbattuti e nella ripresa abbiamo avuto la forza di osare di più rispetto alla prima frazione di gioco, facendo due gol e portando a casa i tre punti”.

Una vittoria che vale doppio, tenuto conto anche della tante assenze tra squalifiche e infortuni. Izzo sottolinea il valore del gruppo: “Chiunque venga chiamato in causa cerca di dare al meglio, per sé ma soprattutto per la squadra, mettendosi a disposizione. Abbiamo un obiettivo comune indipendentemente da chi giochi dall’inizio e da chi subentra in corso d’opera. È un campionato molto tirato, si deciderà alle ultime partite, ancora è lunga”.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.