Izzillo: “Voglio dimostrare il mio valore ed aiutare la squadra”

L'ex spezzino Nicolas Izzillo tra i protagonisti della prima uscita

Nicolas Izzillo è stato il più impiegato nell’amichevole contro l’Equipe Calabria disputata a Camigliatello Silano. L’ex Spezia, l’ultimo tra i titolari ad essere sostituito da Grassadonia, non nasconde la propria soddisfazione per il positivo esordio del Messina e per quanto fatto a livello personale: “Abbiamo giocato una buona partita. Si può fare sempre meglio, ma questo impegno serviva principalmente a mettere benzina nelle gambe. Io ho giocato più degli altri, cambiando anche posizione e spostandomi in avanti. C’era tanta voglia e ciò ha fatto la differenza, perché la fatica si è comunque fatta sentire. Stiamo lavorando bene con tutto lo staff. Il mister Grassadonia ci tiene molto ai miei movimenti da mezzala e a come devo attaccare gli spazi”.

Grassadonia a colloquio con l'undici titolare

Grassadonia a colloquio con l’undici titolare

Beghetto, schierato in amichevole ma che non ha ancora firmato con il club giallorosso, era tra i compagni di Izzillo nel Bellaria Igea Marina in Seconda Divisione. “Andrea ha giocato con me a Bellaria e spero che possa continuare con noi a Messina. Nella scorsa stagione ho collezionato tante presenze in una squadra molto giovane. Purtroppo eravamo retrocessi già da marzo, ma è stata comunque una valida esperienza”.

Il classe ’94 raccoglie la pesante eredità lasciata dal portoghese Costa Ferreira, approdato in B all’Entella. Izzillo ne è consapevole: “So che Pedro ha segnato 14 gol nel passato campionato. Io sono giovane, ma con tanta voglia di dimostrare il mio valore e spero dunque di aiutare la squadra”.

Quali le aspettative per il prossimo torneo di Lega Pro? “Ci sono tante piazze importanti e club che stanno operando acquisti di spessore sul mercato. Noi cercheremo di fare il nostro campionato per toglierci grandi soddisfazioni”.

Commenta su Facebook

commenti