Isgrò: “La doppietta? Di testa non segno mai… Felice per me e per la squadra”

CalcioAntonio Isgrò

Il 2-0 sul Gragnano e il tonfo casalingo della Cavese, battuto a domicilio dal Gela. Per l’Igea Virtus è stata la domenica perfetta. Portato a +4 il vantaggio sui campani, la formazione barcellonese si gode il primato in classifica a quota 30 punti. La splendida doppietta di Antonio Isgrò è valsa la nona affermazione di un campionato fin qui esaltante, nel quale la squadra di Raffaele è imbattuta davanti al pubblico amico.

calcio

Isgrò stacca di testa

Il grande protagonista del match è l’emblema della felicità in sala stampa: “Oggi abbiamo affrontato una squadra di buon livello e siamo stati bravi a non prendere gol, Inferrera in primis. Poi nel secondo tempo siamo venuti fuori, trovando le due reti e portando così la vittoria a casa. La doppietta? Non faccio gol di testa, questo è il primo. Sono contento della doppietta, sia sotto il profilo personale che ovviamente per la squadra. La Cavese? Dobbiamo pensare partita dopo partita. Domenica ci sarà da affrontare il Due Torri e la gara andrà interpretata come abbiamo fatto con tutte le altre”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti