Incontro con i bambini al Centro Pet Therapy

Sono state organizzate in questi giorni le visite didattico-esperenziali di alunni e corpo docenti presso il Centro Pet Therapy e il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Messina. Ad organizzare il progetto è stata l’Associazione Nov’Are, in convenzione con il Centro Pet Therapy, che si propone di sviluppare esperienze di contatto con gli animali e la natura. Gli obiettivi delle visite sono stati: educare gli studenti al rispetto degli animali attraverso un rapporto diretto; realizzare un approfondimento della conoscenza di alcune specie; promuovere attività ludico-motorie finalizzate alla sperimentazione di sensazioni di benessere personale, anche attraverso il contatto con gli animali; approfondire la conoscenza nell’ambito dell’Igiene Alimentare, con particolare riferimento agli animali presenti nel territorio dello Stretto; sensibilizzare gli studenti alle tematiche ecologiche, focalizzando l’attenzione al proprio territorio. Con questi presupposti i bambini hanno potuto visitare il Centro che rappresenta la prima struttura in Italia ad occuparsi di terapia assistita con animali e hanno potuto assistere a una lezione sul rapporto animale-bimbo. Inoltre durante la giornata i bambini hanno visitato il Museo della Fauna, in cui è possibile vedere anche dei resti fossili. Ad interessare i partecipanti è stata una lezione tenuta da esperti del Centro di Ittiopatologia Sperimentale della Sicilia, impianto a ciclo chiuso con circa 50 vasche di dimensione variabili da 100 a 1000 litri per la sperimentazione su pesci, molluschi e crostacei. A completare la giornata è stata la visita al Maneggio terapeudico del Centro di Pet Therapy dove i bambini si sono potuti incontrare con un animale da loro molto apprezzato, ossia il cavallo. Al termine della giornata gli organizzatori sono rimasti molto soddisfatti in quanto hanno potuto constatare uno dei punti cardine della Pet Relationship, caratteristica fondamentale per lo sviluppo del bambino. Infatti l’animale per il bambino rappresenta una ginnastica mentale, il cui scopo è quello di immagazzinare una serie di modelli cognitivi da applicare nella realtà.

 

 

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com