Incetta di podi per i messinesi al Torneo Nazionale Giovanile di S. Venerina

Ancora un successo per Sofia Sfameni

Ancora un successo per Sofia Sfameni

Manca soltanto il piazzamento nella gara giovanissime per centrare il podio in tutte le categorie al Torneo Nazionale Predeterminato Giovanile disputato a S. Venerina nel fine settimana.

Quattro primi posti segnati dalle vittorie di Sofia Sfameni, Claudia Minutoli, Mariano Trifirò e Claudio Rampello, a cui si aggiungono l’argento di Andrea Pillera e Gianluca Zaccone, il bronzo di Costantino e Marco Cappuccio, Alexey Rozanov, Emma Gervasi, Alberto La Spina e Maria Abate.

Costantino Cappuccio, Andrea Giannino, Marco Cappuccio

Costantino Cappuccio, Andrea Giannino, Marco Cappuccio

Nel singolare femminile ragazzi, conferma di Sofia Sfameni (Astra) che si aggiudica la gara superando in finale Maria Rita Maisano (T.T. Piscopio) con un netto 3-0 (11-4, 11-5, 11-4, i parziali). Positivo il terzo posto della compagna di squadra Emma Gervasi.

Si conferma sul gradino più alto del podio anche Claudia Minutoli, vittoriosa tra le juniores. L’atleta della T.T. Universitaria chiude davanti alla catanese Roberta Siena (Genesi) sconfitta in finale con il risultato di 3-1 (11-3, 9-11, 12-10, 11-7, i parziali).

Doppietta Top Spin nel singolare maschile ragazzi e allievi, rispettivamente, con Mariano Trifirò e Claudio Rampello. Trifirò vince in finale su Andrea Pillera (T.T. Universitaria) a conclusione di un match deciso al quinto set, mentre Rampello batte in finale per 3-1 il compagno di squadra Gianluca Zaccone. Conquistano il bronzo gli atleti della Pol. Mar.Cos. Marco Cappuccio, nella categoria ragazzi, e Alexey Rozanov, negli allievi.

Denaro, Pillera e Minutoli

Denaro, Pillera e Minutoli

Bronzo anche per Maria Abate (Astra), fermata nella semifinale allieve dalla vincitrice Caterina Bono, per Alberto La Spina (Top Spin) nel singolare maschile juniores sconfitto da Gianluca Merlino, vincitore del torneo, e per Costantino Cappuccio (Mar.Cos.) nella gara giovanissimi.

Nel prossimo week-end, dopo la lunga sosta, riprende l’attività a squadre con la prima giornata di ritorno. Nel campionato di B/1 maschile, impegnativa trasferta per il Club 99 che sfiderà il T.T. Sessa Aurunca, seconda forza del girone. Incontro casalingo per il Top Spin che ospiterà l’Albatros Zafferana cercando due punti importanti in chiave salvezza. Posta in palio pesante anche a Valdina dove l’Astra ospiterà il Medivis Solarino.

Commenta su Facebook

commenti