Inaugurata con successo la “XII Mostra di Arte Presepiale”

La “XII Mostra di Arte Presepiale” è stata inaugurata nei chiostri del Palazzo Arcivescovile dal presidente dell’Associazione Italiana Amici del Presepio di Messina Gigi Genovese, alla presenza di mons. Cesare Di Pietro, vicario generale dell’Arcidiocesi, e di mons. Giuseppe Costa. Durante l’evento, padre Giovanni Lombardo ha eseguito alcuni interventi musicali all’organo nella cappella Santa Maria all’Arcivescovado.

Un momento dell’inaugurazione della mostra

Mons. Di Pietro ha spiegato come sia importante vivere il Natale e visitare la mostra con tutti e cinque i sensi, immergendosi totalmente nella Natività, come se si sentisse Maria cantare la ninna nanna al Bambino Gesù. Un approccio umile e sentito per comprendere appieno il dono di Dio in questa dolce festività. La mostra ospita le opere che i soci-presepisti realizzano ogni anno per l’occasione.

I presepi aperti, visibili a 360 gradi, sono caratterizzati da diversi materiali e ambientazioni in vari stili, come quello napoletano, siciliano o storico-palestinese. Tra le novità di quest’anno i presepi di carta, realizzati con figure ritagliate da fogli riprodotti a stampa, colorate e fissate su un supporto (cartoncino o compensato), scontornate e collocate in un allestimento presepistico. I presepi di carta a teatrino, invece, sono già pronti e facilmente richiudibili. L’angolo dedicato al presepe napoletano racchiude in una vetrina presepi e minuterie dedicate all’antica tradizione partenopea.

Un intervento di presentazione dell’evento

I diorami propongono, invece, un’unica veduta, sono curati nei minimi particolari, e caratterizzati da giochi di prospettiva e di luce. Quest’anno sono esposte quattordici scene, che riproducono altrettanti passi del vangelo.  Il settore delle sculture ospita opere di grande pregio, con le quali ogni artista dà la propria interpretazione della Natività, utilizzando diversi materiali, dalla terracotta al vetro. Grazie all’Associazione Amici del Museo di Messina l’esposizione si è arricchita di antichi presepi e bambinelli.

La postazione del workshop mostra dal vivo le tecniche utilizzate dai presepisti per realizzare i diorami e i presepi e permette di chiarire dubbi e soddisfare curiosità sulle tecniche di lavorazione. In questo settore è anche possibile avere informazioni sul corso di Arte Presepiale organizzato annualmente. Nel percorso della mostra è esposto anche il presepe che sarà sorteggiato durante la cerimonia conclusiva, che si terrà il 7 gennaio. Per tutta la durata dell’esposizione sarà possibile acquistare i biglietti per partecipare al sorteggio.

L’evento è organizzato dall’Associazione Italiana Amici del Presepio Sede di Messina  in collaborazione con la Curia Arcivescovile, l’Ente Teatro di Messina, il patrocinio della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana e del Comune di Messina. L’esposizione è a ingresso libero e sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 16.30 alle 20.00  sino a domenica 7 gennaio (escluso il 31 dicembre).  È possibile concordare con gli organizzatori visite fuori orario di gruppi o scolaresche telefonando al numero 349-5612109.

Commenta su Facebook

commenti