In vista del ritorno in campo la Jonica si rinforza con Scigliano e Pappalardo

JonicaIl difensore argentino Julian Scigliano Siri

“L’appetito vien mangiando” ha sottolineato il tecnico della Jonica, Enzo Filoramo, ai nostri microfoni, e a questo tavolo i giallorossi vogliono continuare a starci. La Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato la data e i format per la ripresa dei campionati: si tornerà in campo a partire dall’11 aprile. La dirigenza santateresina ha rafforzato l’organico in vista del finale di stagione.

Jonica

Il centrocampista under Riccardo Pappalardo con la maglia della Jonica

Con le retrocessioni bloccate, l’obiettivo principale della salvezza è ormai in cassaforte, ma la Jonica vuole continuare a battersi ad armi pari con il resto della categoria, dimostrando di essere squadra sdegna dell’Eccellenza, così come è ampiamente accaduto nella prima parte di un campionato davvero anomalo.

Dopo l’attaccante argentino Santiago Torres, ex Due Torri, ecco serviti altri due innesti che accrescono il tasso tecnico della squadra, vale a dire il difensore argentino Julian Scigliano Siri e il centrocampista Riccardo Pappalardo.

Il primo è un difensore centrale classe 1996, viene dalla Sardegna, dove ha giocato nell’Ilvamaddalena, in Eccellenza. Cresciuto nelle giovanili del C.A. Kymberley e nella primavera dell’Alvarado in Argentina, è già da qualche anno in Italia e in passato ha militato anche in Germania.

Ortiz

L’attaccante argentino Juan Ortiz con la maglia della Jonica

“Sono contento di essere qua – ha sottolineato il giocatore appena arrivato a Santa Teresa – conoscevo già il progetto e non appena ho ricevuto la chiamata non ci ho pensato un attimo. Sono contento di far parte di questo gruppo e mi hanno accolto tutti benissimo”.

Pappalardo, invece, è un interno di centrocampo, forte fisicamente, proveniente dal Catania, dove ha militato dai Giovanissimi fino alla Berretti. Nonostante la giovane età (appena 18 anni) ha un forte senso tattico ed è molto disciplinato. Va a rinforzare il gruppo degli juniores e non vede l’ora di scendere di campo.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva