In serie B la Clc Messina batte l’Arechi e mette una ipoteca sulla salvezza

Importante vittoria in chiave salvezza per la CLC Messina nel campionato di serie B. Il quindici peloritano batte l‘Arechi Salerno con il punteggio di 36 a 17, conquistando il bonus mete. L’incontro è partito subito forte con la meta di Mancini per i padroni di casa e la pronta risposta dell’Arechi. Ma alla distanza la CLC allungava il passo pur non disputando sicuramente la sua migliore partita. Il primo tempo infatti si chiudeva sul 17-7. Nella seconda frazione di gioco entrambe le squadre spingono sull’acceleratore per spostare l’inerzia del match dalla propria parte, ma è la CLC a mostrare maggiore freschezza trovando le mete decisive. Sul finale infatti arriva la terza segnatura degli ospiti. Per la squadra dei tecnici Lo Re e Capodici a segno Soldano, Tornesi, Blandino, Mancini e Solano, che arrotonda il bottino personale con tre trasformazioni.

CLC Messina-Arechi 36-17
CLC Messina: La Foresta, Mancini, Cekaj, Libro, Soldano, Solano, Pidalà, Durante, Nunnari, Tornesi, Galletta, Blandino, Asaro, Miduri, Salvador.  A disposizione: Saccà, Rugolo, Rizzo, Pirrotta, Fracassi, Spanò, Longo.
Arechi Salerno: Brindisi, D’Elia, Frangione, Finamore, Giordano, Zizza S., Cafasso, Ferrigno, Di Matteo, Pastore, Menicucci, Zizza M., Amoroso, Cucco, Criscuolo. A disposizione: Langone, D’Auria, Pierri, De Fiore, Trasi, Indennimeo, Ricca.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti