In programma a Messina il corso allenatori Uefa B dell’AIAC

Andrea ArgentoAndrea Argento con il tecnico di Coverciano Alessandro Porro

Occasione da non perdere per gli aspiranti allenatori siciliani. E’ in programma dal 10 settembre a Messina il corso Uefa B, la cui organizzazione è affidata all’AIAC, che durerà sette settimane per concludersi con gli esami di rito a dicembre.

Le domande di iscrizione dovranno pervenire a Coverciano entro il 15 agosto. Previsti il numero chiuso ed una conseguente graduatoria per individuare gli aventi diritto. Questo corso assume una notevole importanza per due motivi, entrambi sanciti dal comunicato ufficiale n. 69 della FIGC. In primis, perché viene stato stabilito che in tutte le categorie, comprese quelle del settore giovanile e dell’attività di base, occorre avere un tecnico abilitato tesserato, al quale affidare la conduzione delle formazioni. In secondo luogo, poiché è anticipata la riforma in atto sulla propedeuticità dei corsi. Dalla stagione 2018/2019 per ottenere la licenza Uefa B se ne dovranno frequentare, infatti, due: Uefa C (settore giovanile) ed “Allenatore Dilettanti Regionale”. Questo bando fa riferimento, invece, all’annata agonistica 2017/2018, garantendo, così, l’immediata abilitazione per prime squadre e vivai.

“Io consiglio vivamente di non perdere l’irripetibile opportunità – dichiara il presidente dell’AIAC Messina Andrea Argento – in particolare invito le società ad informare e sensibilizzare gli aspiranti allenatori. Gli stessi club hanno la necessità di ottenere i riconoscimenti, attraverso i requisiti minimi, tra i quali il tesseramento di responsabili scuole calcio e tecnici abilitati, per continuare ad operare secondo le regole e poter programmare la crescita del proprio progetto calcistico”.

Per ulteriori informazioni cell. 348-5441334 e mail messina@assoallenatori.it

 

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com