In Lega Pro vaccinati nove calciatori su dieci. Il 56% ha già due dosi

CovidIl censimento delle vaccinazioni in Lega Pro

Vaccinarsi è la parola d’ordine per tutta la Lega Pro. Nove giocatori su dieci stanno infatti intraprendendo il percorso vaccinale e, tra questi, più della metà (il 56%) lo ha concluso. Nel Girone A sono 289 i calciatori che hanno ricevuto due dosi di vaccini, 308 nel B, 262 nel C. Tra gli altri membri del gruppo squadra l’84% è già vaccinato con due dosi. È quanto emerge dal laboratorio che monitora la situazione sanitaria nelle squadre della Serie C, gestito e coordinato da Francesco Braconaro, consulente medico scientifico della Lega. “Abbiamo costituito un presidio permanente rispetto all’evoluzione del virus e alle risposte vaccinali, con i club e i loro staff sanitari impegnati in un’attività di controllo costante e di vigilanza quotidiana – dichiara Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro -. Dobbiamo lavorare tutti perché il campionato si giochi in sicurezza e fare i vaccini è la sola risposta per tornare allo stadio e garantire alle componenti del calcio di poter continuare a lavorare. Il fatto che il numero dei vaccinati sia in aumento anche tra i protagonisti delle nostre giornate, mi rende molto fiducioso, la salvaguardia della salute deve essere sempre al primo posto”.

The following two tabs change content below.