In campo nel week end le formazioni del Mondo Giovane Messina

Primi impegni ufficiali del 2014 per le formazioni di punta del Mondo Giovane. Conclusa la sosta per le festività natalizie e di fine anno, si riaccendono i riflettori sui campionati di serie D di pallavolo maschile e femminile. I calendari dei rispettivi tornei riservano alle squadre del sodalizio diretto dal presidente De Marco due incontri di una certa importanza per gli scenari futuri.

In campo maschile, i ragazzi del tecnico Saro Pappalardo affrontano sabato (ore 18) la Bruno Euronics VolleySchool in trasferta. Al Pala Arcidiacono di Catania, capitan Giglio e compagni hanno la possibilità con un successo di agganciare in classifica al terzo posto proprio il team etneo. Con sei punti ottenuti nei tre incontri disputati, frutto di due vittorie e una sconfitta, il VolleySchool precede nella graduatoria gli atleti in maglia azzurra proprio di tre lunghezze. Al pari del Mondo Giovane, la compagine catanese ha già osservato il turno di riposo imposto dal calendario, essendo il girone composto da sette squadre. Un incontro di non facile interpretazione, contro un avversario competitivo ma sicuramente alla portata del gruppo di mister Pappalardo, che vuole iniziare l’anno nuovo con un risultato positivo.

Mondo Giovane foto triangolare Nonostante le due settimane di sosta della serie D, la squadra ha continuato ad allenarsi con regolarità, svolgendo con il preparatore atletico Carmelo Ferraro un lavoro di richiamo atletico per affrontare nelle condizioni migliori il proseguo della stagione. Importante per mantenere una certa confidenza con il campo si è rivelata la disputa della prima edizione del Memorial Pippo Mirabile. Un triangolare cui il Mondo Giovane teneva in modo particolare per ricordare la figura di uno suo stimato dirigente sportivo, e che ha visto Lento e compagni riuscire a spuntarla al termine di un intenso doppio confronto con Zanclon e Peloro Volley. Arbitro del match sarà Pier Vincenzo Castagna della sezione della Fipav di Catania.

Memorial Mirabile 3La settima giornata del torneo di serie D Femminile propone al Mondo Giovane uno scontro diretto in chiave salvezza. Tra le mura di casa della Palestra La Pira, le ragazze del tecnico Antonio Capillo ricevono la visita del Trinisi (fischio d’inizio alle 19). La compagine di Trifiletti occupa l’ultimo posto in classifica con zero punti e un ruolino di marcia poco invidiabile: cinque sconfitte in altrettanti incontri disputati e soltanto due set all’attivo. Numeri che non devono comunque distrarre capitan Catano e compagne, perché il Trinisi non è un complesso arrendevole: al contrario si presenterà alla “La Pira” con lo spirito di chi non può concedersi ulteriori passi falsi se si vuole alimentare le speranze di salvezza. Di contro, il Mondo Giovane vuole conquistare l’intera posta in palio per incrementare il vantaggio sull’ultima poltrona e risalire la china verso posizioni di classifica più in linea con il suo effettivo potenziale. Le atlete bianco blu hanno anche loro avviato in settimana un lavoro di richiamo della preparazione fisica con il prof. Ferraro e si presentano all’incontro con la giusta concentrazione e voglia di compiere un ulteriore passo verso la salvezza.

Prima uscita del 2014 anche per la compagine del Mondo Giovane impegnata nel campionato provinciale maschile di 1^ Divisione: domenica mattina i ragazzi guidata dalla coppia Triolo-Pappalardo sono di scena alla Palestra della Scuola Evemero di Ganzirri contro i padroni di casa della Semper Volley. L’incontro valido per la quinta giornata si giocherà alle ore 11,30: a dirigere il match è stato designato l’arbitro Erika Burrascano del comitato provinciale Fipav di Messina.

Commenta su Facebook

commenti