Il Torrenova Volley vola ai playoff dopo il successo con il Mivida

Torrenova VolleyTorrenova Volley

Si è chiusa con un successo per 0-3 la stagione regolare del Torrenova Volley che, battendo in esterna il Mivida Volley, si è aggiudicato il girone C di Seconda Divisione e ha guadagnato l’accesso ai play-off per l’approdo in Prima Divisione. Con questa perentoria vittoria, il Torrenova ha conquistato il primato, scavalcando l’Orlandina Volley e ottenendo un risultato inimmaginabile ai nastri di partenza.

Torrenova Volley

Il Torrenova Volley ha conquistato la vetta nel girone C di Seconda Divisione

La partita di Terme Vigliatore ha ben poco da raccontare. Dopo un primo set combattuto, in cui il Mivida mette a dura prova le ragazze di coach Inferrera, le ospiti riescono nel finale ad allungare contro l’ostica squadra locale, portando a casa il periodo per 22-25. Scrollatesi di dosso la tensione di inizio partite, le torrenovesi salgono in cattedra e chiudono sul velluto il secondo set, vincendo 15-25. Vicine alla meta, le ospiti vivono un inizio da incubo nel terzo set, andando sotto 2-8. A questo punto Simonella e compagne, di orgoglio e voglia, rialzano testa e concentrazione e, con una grande rimonta, chiudono set e partita con un 20-25 che vale lo 0-3 finale, buono per il primato nel raggruppamento.

Ancora una volta, ottima la prova corale del Torrenova Volley, che riesce a vincere girone e partita risparmiando anche qualche energia in vista dei play-off. Buono l’apporto anche dal punto di vista individuale, con i primi due set disputati ad alti livelli dal sestetto iniziale formato dalla Lo Vano nel ruolo di palleggiatrice, da Gioitta e Di Marco come centrali, dalla Inferrera nel ruolo di libero, dalla Simonella e dalla Vasi come prima e seconda banda e dall’opposto Currò. In avvio di terzo set Sgrò ha rilevato la Vasi, entrando subito bene in partita. Sempre nell’ultimo set, i cambi di coach Inferrera hanno fruttato punti fondamentali per la vittoria del girone. Due servizi vincenti della Bottiglione subentrata alla Gioitta, uno di La Rupe entrata al posto della Currò e un punto pesante della Alioto, sostituta di Di Marco, hanno infatti fatto la differenza per le torrenovesi. Restifo completa la squadra vittoriosa in quel di Terme Vigliatore.

Orlandina Volley

Orlandina Volley beffata in volata e costretta ad accontentarsi del secondo posto

Evidente la soddisfazione in casa Torrenova Volley al termine di una stagione regolare strepitosa in cui ogni pronostico è stato sovvertito. «Sono molto soddisfatta del lavoro svolto – ammette il presidente Serena Inferrera –. Le ragazze, il mister e la società hanno fatto tanti sacrifici durante l’anno e i risultati sono meritatamente arrivati. Non partivamo certo con i favori del pronostico ma sapevamo di avere grandi potenzialità, che con determinazione, cuore e unità di intenti abbiamo espresso. Grazie al mister che è stato in grado di tirar fuori il 100% da tutte le atlete scese in campo e un particolare ringraziamento va alle ragazze e ai loro genitori per aver scelto di far parte della famiglia del Torrenova Volley».

Non nasconde la propria gioia nemmeno il capitano torrenovese, Carolina Simonella, leader e veterana di un gruppo giovane come quello delle aquile: «Spirito di squadra e passione, questi sono gli ingredienti della ricetta vincente del Torrenova Volley. Qui c’è grande sintonia tra tutte le componenti e questo ha aiutato tantissimo anche sul campo. Come capitano e veterana del gruppo, posso dire che in squadra non c’è alcuna differenza tra giocatrici adulte o meno adulte, siamo un’anima sola. Personalmente, avendo più esperienza, ho semplicemente cercato di trasmettere alle mie giovani compagne l’amore sconfinato che ho per questo sport e questo ha dato la giusta carica ad un intero team».

Torrenova-Volley

Stagione da incorniciare per il Torrenova Volley

Adesso bisogna lavorare in vista dei play-off. Lo sa bene l’allenatore delle torrenovesi, Giovanni Inferrera, pronto a stupire ancora una volta tutti con le prestazioni delle sue ragazze. «Sin dai primi allenamenti – confessa il tecnico del Torrenova – ho avuto il sentore che questa squadra, un giusto mix under e over, potesse ambire ad obiettivi importanti. Le potenzialità, però, andavano espresse. L’impegno, il cuore, la grinta, la giusta mentalità delle ragazze hanno fatto il resto. Conquistare il primo posto nel girone e la partecipazione ai play-off è per noi un grande traguardo ma non vogliamo fermarci qui. Lavoreremo come sempre tanto e bene per presentarci al top dal punto di vista fisico e mentale a questo importante appuntamento».

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva