Il Rometta che non t’aspetti cede in casa contro l’ultima della classe

Rometta e Acireale 1946 schierate a centrocampo
Rometta e Acireale 1946 schierate a centrocampo

Rometta e Acireale 1946 schierate a centrocampo

Il Rometta che non t’aspetti incappa nella classica giornata storta e lascia via libera al nuovo Acireale 1946, i granata rinforzati dal cambio societario e riescono a violare il “Filari” grazie alla dopietta di Nwgwe. I giovani rossoblu disputano un primo tempo sotto tono, capendo di fatto che se non sei mentalmente predisposto, il compito si fa più gravoso; nella ripresa meglio l’approccio ma il tutto non è bastato per evitare la prima debacle interna.

Eppure dopo pochi secondi i padroni di casa si rendono subito pericolosi, sulla conclusione velenosa di Biondo, si salva in angolo Ammendola. La risposta ospite al 3′, punizione dal limite di Manganaro, in tuffo respinge Billè. Al 17′ l’Acireale sblocca il match, dalla sinistra si inserisce Nwgwe, dall’interno dell’area di rigore prende la mira e trova l’angolino più lontano dove Billè non può arrivarci. La reazione del Rometta al 22′, su corner di Platania, il colpo di testa di Biondo termina di poco sopra la traversa. Alla mezz’ora ci prova dal limite Platania, ma la sfera sfiora l’incrocio dei pali. Due minuti dopo ospiti in avanti, sulla conclusione ravvicinata di Tomaselli, Billè si salva in angolo. Al 36′ Acireale pericoloso, scambio OkoliePiccirillo e pallone che finisce di poco a lato. Si va al riposo sullo 0-1.

Roberto Brigandì, autore del pareggio provvisorio.

Roberto Brigandì, autore del momentaneo pareggio.

In avvio di ripresa il Rometta appare più convinto. Buda calcia una punizione dalla distanza, Ammendola devia in angolo. Sugli sviluppi del corner, Rotella sotto misura alza la mira. Il gol dei tirrenici è solo rinviato. Al 52′ arriva il pareggio: gran progressione sulla sinistra di Biondo che mette al centro dove Brigandì trova l’impatto vincente con la sfera ed infila in rete. Al 59′ però l’Acireale realizza il gol della vittoria grazie ad una calibrata punizione dal limite del solito Nwgwe, autore di una doppietta. Gli acesi potrebbero colpire in contropiede, al 62′ Tomaselli si presenta solo davanti a Billè, ma non inquadra la porta. Il Rometta nel finale cinge d’assedio la porta avversaria, perde Buda per infortunio, ma non riesce a superare il bunker eretto dai granata che conquistano la prima vittoria stagionale, mandando nella disperazione i ragazzi rossoblu.

Tabellino:

Rometta – Acireale 1946 1-2

Marcatori: 17′ e 59′ Nwgwe, 52′ Brigandi’

Asd Rometta: Billè, Assan (42′ Brigandì), Di Bella, Broccio, Abass, Rotella, Ricciardo, Celona (60′ Riga), Platania, Biondo, Buda (76′ Crisafi).

Allenatore: Nunzio Trischitta

Acireale 1946: Ammendola, Micalizzi, Manganaro, La Marca, Alterio, Pollino, Piccirillo, Fichera, Tomaselli (80′ Loriano), Nwgwe (93′ Perna), Okolie (71′ Piangente).

Allenatore: Lo Giacco

Arbitro: Polizzi di Palermo. Assistenti: Belvedere di Palermo e Sanacore di Trapani.

Note: recupero : 0 ‘ e 3’ Ammoniti: Brigandì, Scipilliti (dalla panchina), La Marca, Pollino, Piccirillo, Tomaselli, Loriano, Piangente.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com