Il ritorno di Aliperta: “L’attesa è finita. Decisivi i dettagli per vincere”

Domenico AlipertaIl centrocampista Domenico Aliperta giocava nella Turris

Il match con l’Acireale segna finalmente il ritorno in campo dell’esperto centrocampista Domenico Aliperta: “È stata un’attesa lunghissima. Dopo la fine del campionato scorso dover aspettare anche queste tre settimane prima di rientrare in campo e stare con i compagni non è stato facile. L’ho sofferta particolarmente da fuori, ma è chiaro che siamo una squadra importante e vogliamo far bene in questo campionato”.

Raffaele Novelli

Il tecnico dell’Acr Messina Raffaele Novelli

L’ex calciatore della Turris ha comunque guidato il gruppo da bordo campo: “Tendo sempre a sposare la causa per la quale sono chiamato, ci tengo particolarmente al gruppo e alla maglia per raggiungere l’obiettivo prefissato. Quando so che non posso dare il mio contributo ancor di più cerco di fare qualcosa per stare vicino e soffrire insieme alla squadra”.

L’Acr vuole recuperare i punti già lasciati per strada: “A Rotonda siamo consapevoli che la partita andava portata a casa, avendo avuto tante occasioni per raddoppiare. Gli episodi non ci hanno aiutato e l’arbitro non è stato eccellente, però questo fa parte del gioco. Se avessimo segnato il secondo gol staremmo parlando di un Messina a 7 punti”.

Raffaele Vacca

Raffaele Vacca in mezzo a tre avversari

Al “Franco Scoglio” è in programma un autentico big-match, che mette in palio il primato: “Contro l’Acireale mi importa poco degli ultimi precedenti, guardiamo soltanto al nostro cammino. Ci attende una partita difficile, anche loro sono partiti con i propositi di fare un campionato di vertice come noi. Sarà una partita bella, servirà la massima attenzione a livello mentale e caratteriale, anche nei piccoli dettagli, dove si può sbloccare la gara e portare i tre punti a casa”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva