Nebrosport al completo con nove piloti allo slalom Torregrotta-Roccavaldina

NebrosportUn pilota della Nebrosport in azione

Grande presenza della Nebrosport nell’appuntamento sportivo del weekend. Il team santangiolese non poteva infatti mancare ad uno degli eventi più attesi della costa tirrenica, come la 25esima edizione dello Slalom Torregrotta-Roccavaldina. La kermesse messinese, organizzata anche quest’anno dalla Top Competition, scatterà ufficialmente domenica a partire dalle ore 8 su tre manche e sarà ovviamente senza pubblico nel pieno rispetto delle misure anti-Covid.

Francesco Di Stefano

Francesco Di Stefano della Nebrosport in azione (foto Enzo Fanara)

Ben nove alfieri saranno presenti in pista per quanto riguarda la Nebrosport che si prepara all’evento con grandissime motivazioni. A partire dalla Peugeot 106 Rally di classe RS 1.6 di Francesco Di Stefano, reduce dall’ottimo piazzamento di poche settimane fa allo slalom Agro-Ericino che lo ha confermato leader del campionato siciliano. Segue il fedelissimo Salvatore Scibilia, altro portacolori Nebrosport che qualche soddisfazione importante in questa stagione se l’è già tolta. Il torrese, che sarà dell’evento su Alfa Romeo 147 JTD  di classe RSD2.0, si è laureato campione della coppa di zona 8^ dopo la gara della Targa Florio 2020. Ha sicuramente tanta voglia di migliorare il sesto posto finale ottenuto allo Slalom di Novara dell’ultima edizione, Mattia Tirintino. Il driver sampietrino cercherà di dare il proprio meglio su Peugeot 106 Rally di classe N1400.

Stesso risultato che, guardando in classe N1600, aveva ottenuto anche Gianfranco Starvagi allo slalom di Novara. Altro sampietrino presente nel sodalizio rossoblù, al volante di Peugeot 106 Rally lotterà per una gara di livello. Francesco Imbesi, dopo essersi sbloccato allo Slalom di Novara 2020, ci ha preso gusto e si ripresenterà sull’asfalto di casa per migliorare ulteriormente i suoi tempi alla guida dell’intramontabile Fiat 127 S4. In S7, al volante di Renault R5, sarà testa a testa tra i due driver Nebrosport Enrico Falsetti e Andrea Adamo.

Salvatore Scibilia

Salvatore Scibilia (Nebrosport)

Il pilota sampietrino, secondo di classe nello slalom di Novara, sfiderà dunque il driver librizzese che nella stessa gara era riuscito a raggiungere il gradino più alto del podio. Un altro portacolori del team rossoblù che allo Slalom di Novara aveva ottenuto un buon risultato, è Matteo Ruggeri. Il milazzese, reduce da un terzo posto di classe, scenderà in pista su Peugeot 106 Rally E2SH1150. A chiudere lo schieramento delle partenze Nebrosport, sarà un altro milazzese: Rosario Cassisi, veloce driver che nell’ultima esibizione allo Slalom Sambatello 2019 aveva piazzato la sua Fiat X19 E2 SH-2000 al primo posto di classe e all’ottavo della generale.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva