Il playmaker Elisabetta Scardino è la quinta conferma del San Matteo Messina

Cus UnimeUn'azione d'attacco di Elisabetta Scardino (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Il San Matteo Messina ha comunicato di aver confermato per la stagione 2022/2023 Elisabetta Scardino, playmaker, classe 1997, alta 166 cm. È una delle giocatrici più giovani della squadra ma negli ultimi anni ha acquistato molta esperienza che l’ha portata a diventare un leader sul parquet. È dotata di un buon tiro dalla media e lunga distanza e di un’ottima visione di gioco che le permette di impostare contropiedi e di fornire diversi assist alle compagne.

San Matteo Messina

Elisabetta Scardino in azione

Queste le sue prime parole in vista della stagione che sta per iniziare: “La scorsa stagione nonostante non abbia potuto dare a pieno il mio contributo, causa lavoro ed infortuni, mi sono sempre messa a disposizione della squadra e del coach Nino Molino, che non smetterò mai di ringraziare per il lavoro svolto e la sua grande disponibilità. Quest’anno conto di mettermi, per quanto possibile, a disposizione della società e del nuovo coach Ciccio Romeo, con la certezza di raggiungere ottimi risultati sia a livello personale che di squadra. Buona stagione a tutti ma soprattutto a noi”. 

Si tratta della quinta conferma dopo le ali Ilenia Certomà e Martina Cosenza, la guardia Manuela Raffaele e il centro Simona Cascio. In entrata si segnala invece l’acquisto della guardia polacca Julia Michalik.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.