Il Peppino Cocuzza Basket Milazzo consolida il secondo posto superando Panormus

Cocuzza MilazzoSamuele Amenta e Lukas Tumpa

Una Peppino Cocuzza 1947/Basket Milazzo a due facce quella vista contro il Panormus: soffre per mezz’ora il gioco dei palermitani e poi esce allo scoperto nell’ultimo quarto con un super Varotta. La partita valevole per la settima giornata di serie C Silver siciliana si apre con un parziale di 11-6 a favore degli ospiti che trovano facilmente il canestro dalla lunga distanza e lasciano pochi spazi ai padroni di casa, colpevoli di tentare l’uno contro uno o cercare conclusioni individuali con scarsi risultati. Tutto ciò favorisce il 12-20 alla fine del primo tempino. Nel secondo quarto la musica non cambia: nonostante i cambi compiuti da Restanti, gli ospiti martellano dall’arco e creano un grande gap nei confronti dei padroni di casa che rientrano negli spogliatoi sotto di 13 punti (40-27 a favore di Panormus).

Cocuzza Milazzo

Il milazzese Varotta in palleggio

Il terzo quarto vede una Peppino Cocuzza affamata e cinica che, grazie agli assoli di Varotta e le bombe fondamentali di Mobilia, riesce a ricucire il gap con gli avversari e fissare il punteggio sul 53-57. L’ultimo periodo è punto a punto, con i padroni di casa finalmente costanti in attacco e in difesa e Panormus che non ci sta e risponde presente ad ogni canestro dei locali. La partita ha una svolta soltanto a venti secondi dalla fine, quando Varotta insacca una tripla pesantissima che favorisce il 72-70 per i suoi e Spanò con grande freddezza dalla lunetta aggiunge altri due punti.

Gli ospiti allora trovano un canestro facile che li porta a -2 dai locali ma a tre secondi dalla fine spendono un fallo e mandano Norkus in lunetta: il lituano è glaciale al tiro libero, fa 2/2 e fissa il punteggio finale sul 76-72. Un Basket Milazzo a tratti disattento porta così a casa una vittoria fondamentale contro un grande avversario: Panormus ha infatti giocato a viso aperto in maniera impeccabile per quasi mezz’ora, cedendo soltanto nei secondi finali alla tenacia dei padroni di casa. La Peppino Cocuzza 1947/Basket Milazzo affronterà sabato prossimo l’Amatori Basket Messina in trasferta, cercando di consolidare il secondo posto in classifica, all’inseguimento della capolista in solitaria Comiso.

Cocuzza Milazzo

Un time-out del Peppino Cocuzza Basket Milazzo

Peppino Cocuzza 1947 / Basket Milazzo – Teamwork Panormus Palermo 76-72
Parziali: 12-20; 15-20; 26-17; 23-15.
Peppino Cocuzza/Basket Milazzo: Varotta 36, Saporita n.e., Norkus 14, Spanò 10, La Spada, Cocuzza, Mobilia 9, Saraò, Carnazza, Cianciafara n.e., Amenta 7, De Gaetano. All. Guido Restanti.
Teamwork Panormus: Saitta n.e., Vitale 2, Audino 6, Paternó G. 12, Bruno 9, F. Paternó 5, Drigo 19, Castiglia n.e., Russello n.e., Fichera n.e., Tagliareni 19. All. Rosciglione.
Arbitri: Puglisi e Oliveri.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.