Il Mortellito è campione regionale. Battuto 5-2 il Monreale per il “double”

MortellitoMortellito campione regionale di calcio a 5

Il Mortellito si è laureato campione regionale di calcio a 5. Ad una settimana di distanza dalla storica promozione in serie B, ottenuta battendo 2-1 la Meriense nella finale playoff, la squadra allenata da Salvatore Battiato ha centrato il “double”, conquistando anche la coppa di vincente assoluta del campionato di C1. A San Cataldo i biancorossi si sono imposti per 5-2 contro il Monreale, la formazione promossa dal girone A, chiudendo la stagione nella maniera più entusiasmante possibile.

Mortellito

Il Mortellito campione regionale: la targhetta presente sulla Coppa

Una finale regionale già indirizzata nel corso del primo tempo per effetto delle marcature di Bertirossi, Gennaro e Mandanici. Nella ripresa ancora di Bertirossi il 4-0, poi le reti monrealesi di Sorrentino e Runfolo. Ad opera di Marchetta, con i rivali che cercavano il tutto per tutto schierando il quinto di movimento, il definitivo 5-2. Al “PalaMaira” il Mortellito ha così potuto sollevare il trofeo, sfilando con la “B” ben impressa sulle maglie, al culmine di questa autentica festa dello sport siciliano che ha segnato l’epilogo di un’annata indimenticabile per il club e la città di Barcellona. Prima dell’inizio della gara è stata consegnata una targa ricordo a tutte le società di serie C1 che hanno preso parte alla ripartenza del torneo.

Il direttore sportivo Elio Russo ha ringraziato i suoi per la trionfale cavalcata: “È stato un campionato difficile, da tanti punti di vista, ma voi non vi siete mai disuniti e con la forza che contraddistingue un vero gruppo, guidato da un grande leader, il capitano Giuseppe Miragliotta, avete portato a casa la promozione in serie B e il titolo di campioni regionali. Sarete per sempre nel mio cuore. Grazie per il bellissimo regalo che vi siete fatti e che avete fatto a noi”. Cala il sipario, il Mortellito ripartirà in serie B.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva