Il Messina Volley si aggiudica il match contro il Volley ’96 per 3-1

Messina VolleyIl Messina Volley festeggia a fine partita

Il Messina Volley conquista tre punti, nell’incontro della 14ª giornata del Campionato di Serie C girone B, contro il Volley ’96 per 3-1 (22-25; 25-17; 25-18; 25-21). Le ragazze di mister Danilo Cacopardo, dopo essere andate in svantaggio nel finale di primo set, conquistato i successivi tre parziali e si aggiudicano l’intera posta in palio.

Messina Volley

La formazione del Messina Volley

Le atlete di coach Francesco Salmeri lottano fino alla fine, ma capitan Gloria Scimone e compagne mettono in campo il carattere giusto per imporsi sull’avversario. Ottima la difesa comandata dal libero Giorgia Bonfiglio, con l’inventiva di Michela Laganà in cabina di regia a ispirare gli attacchi dei martelli giallo-blu. Primo parziale che vede subito le padrone di casa avanti di tre lunghezze grazie a Scimone e l’ace di Adriana Mento. Le ospiti pareggiano i conti con capitan Laura Tassone e l’ace di Giusy Salmeri. Due volte Francesca Cannizzaro (con un ace) e Giovanna Biancuzzo danno il +2 (6-4) locale e sempre Cannizzaro sigla il +4 (11-7), con coach Salmeri a chiamare il time-out. L’ace di Giulia Mondello allunga il gap a +5 (13-8) e Scimone lo porta ulteriormente a +6 (18-12). Due punti di Giulia Caragliano riducono le distanze a -4 (19-15). Le ospiti prendono coraggio e realizzano un bel break che gli consente di portarsi a -1 (21-20) con l’ace di Salmeri. Cacopardo chiama la pausa e Cannizzaro sigla il +2 (22-21). Sempre Salmeri e l’ace di Giusy Bertolone ottengono la parità (22-22), con di nuovo Salmeri a dare il +1 (22-23) al Volley ’96. Un altro ace di Bertolone rappresenta il set-point con il Volley ’96 a portarsi avanti nel conto dei set per 25-22.

Il secondo inizia con un +3 locale (4-1) siglato da Cannizzaro e Biancuzzo. Sempre Biancuzzo, con un ace, segna il +4 (7-3) con Salmeri a chiamare la pausa. Il set viaggia pressappoco con questo elastico fra le due squadre con l’ace di Mondello e il punto di Biancuzzo a siglare il +7 (13-6). Salmeri e G. Caragliano accorciano a -4 (19-15), ma il pallonetto di Mento e il punto di Cannizzaro riportano il Messina Volley a +6 (21-15) con coach Salmeri a chiamare il secondo time-out. Al rientro Mondello allunga ulteriormente (+7; 22-15), con Salmeri a ricucire (-5; 22-17). Cannizzaro realizza il 23-17 e, successivamente, due ace consecutivi di Mondello chiudono il parziale a favore delle giallo-blu (25-17). Terzo che parte equilibrato fino al primo strappo locale firmato dal muro di Scimone, l’ace di Biancuzzo e il punto di Mondello (+3; 5-2). Il Messina Volley allunga (10-5) e il Volley’ 96 recupera (10-8).

Messina Volley

Mister Danilo Cacopardo (Messina Volley)

E’ qui che le padrone di casa realizzano un break di ben 8 punti che gli consente di raggiungere il +10 (18-8) con il muro di Cannizzaro, i punti di Scimone e Biancuzzo e la pipe di Mondello. Le ospiti reagiscono e accorciano a -8 (19-11) con Tassone e G. Caragliano. Sempre Tassone, con un ace, trova il -5 (20-15) con Cacopardo a chiedere la pausa. Al rientro le giallo-blu ritrovano il passo e piazzano il +8 (23-15) con Mondello. Le ospiti cercano di rientrare nel parziale, ma le padrone di casa chiudono e il set a proprio favore per 25-18 portandosi sul 2-1. Quarto punto a punto fino all’11 pari con le ospiti a portarsi avanti di due lunghezze grazie a all’ace di G. Caragliano e il punto di Salmeri (12-14). Il set scivola più o meno con questo vantaggio con il punto di Scimone a trovare il pareggio (18-18). Mister Salmeri chiama la pausa ed al rientro G. Caragliano trova il vantaggio (18-19) subito pareggiato da Scimone. Biancuzzo e Scimone allungano a +2 (21-19) costringendo Salmeri al secondo time-out. Al rientro, sempre Scimone e l’ace di Cannizzaro siglano il +4 (23-19). Il Volley ’96 accorcia (23-21) con G. Caragliano, ma il punto finale di Mondello chiude il match a favore delle giallo-blu. Con questi tre punti il Messina Volley ritrova la vittoria e soprattutto morale in attesa del prossimo match in casa della Kondor Volley Catania, mentre il Volley ’96 ospiterà la capolista Teams Volley Catania.

A fine gara coach Cacopardo ha dichiarato: “Vittoria sofferta come io immaginavo, visto che non mi sarei voluto trovare nella situazione in cui una partita diventa decisiva.

Messina Volley

Un time-out del Messina Volley

E’ chiaro che ragazze inesperte si sono trovate con un carico di pressione a cui non sono abituate. Questo si è visto nel finale di primo set quando si è cercato di giocare conservativi, cosa che non bisogna fare. Queste partite sono per chi fa il 100% di ciò che è abituato a fare. Comunque questa partita sarà importante per fare esperienza. Le ragazze – ha continuato il tecnico giallo-blu – sono state brave perché non è facile ripartire in una partita di questo genere, quando sei sotto 1-0 in casa e soprattutto quando hai condotto tutto il set. Le ragazze non si sono scomposte e anzi sono riuscite a trovare la continuità per vincere e questo per me è importante. E’ importante per le atlete, vista la dedizione con cui lavorano in palestra e questo ci permetterà di dare più spazio alle ragazze che hanno giocato meno. Questo è un gruppo omogeno che lavora con intelligenza e, di conseguenza, migliora. A me dispiace che in partite di questo genere non si sia visto ciò che io vedo tutti i giorni in allenamento, anche se ci sta, visto che è un gruppo giovane. Ma avessimo visto anche il 50-60% di ciò che facciamo in allenamento, probabilmente la partita avrebbe avuto un altro volto”.   

Messina Volley – Volley ‘96 3-1 (22-25; 25-17; 25-18; 25-21)
Messina Volley: Marra, Mento 5, Mondello 15, Laganà 1, Sorbara, Cannizzaro 17, Interdonato, Biancuzzo G. 10, Scimone (Cap.) 15, Orlando, Spadaro, Bonfiglio (Lib. 1), Biancuzzo Y. (Lib. 2). All. Cacopardo.
Volley ‘96: Caragliano G. 13, Usai, Tassone (Cap.) 13, Handray 5, Salmeri G. 14, Caragiano K., Giunta, Bertolone 3, Merrina, Ragno (Lib.). All. Salmeri F.
Arbitri: Romeo e Rizzotto di Messina.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti