Il Messina Futsal stecca nella prima uscita ufficiale, battuto dall’Acireale

Messina FutsalLa formazione del Messina Futsal allenato da Sergio Carnazza

Il Messina Futsal ha perso la prima sfida ufficiale della stagione 2022/23. La squadra giallorossa è stata superata, sul parquet del “PalaMili”, dalla Drago Acireale (7-3) nel secondo match del triangolare di Coppa di Divisione. Per il tecnico Sergio Carnazza si trattava principalmente di un test per verificare lo stato di forma del gruppo.

Messina Futsal

I giallorossi festeggiano un gol

Dopo un’occasione per parte, ospiti in vantaggio con Fichera, che coglie impreparati gli avversari ed insacca la sfera. Andrea Consolo potrebbe immediatamente pareggiare, ma conclude a lato da favorevole posizione. Saraceno realizza, invece, di punta il raddoppio, mentre Il tris è firmato da Musumeci. Reazione d’orgoglio dei peloritani, che riducono il divario (3-1) con il tocco ravvicinato di Giuseppe Coppolino.

In avvio di ripresa, Morad Malouk riporta in scia il Messina Futsal, risolvendo un insistito attacco, ma l’immediata risposta granata porta al 4-2 di Fichera, su assist di Musumeci. I padroni di casa tornano nuovamente sul -1 grazie al gol di Consolo, “sporcato” da Finocchiaro, e sembrano poter agguantare il pareggio al 9’, quando viene espulso Anastasi per doppia ammonizione.

Messina Futsal

Fase di gioco sul parquet del “PalaMili”

Con l’uomo in più, non trovano, però, lo spiraglio giusto anche per la bravura del portiere, autore di prodigiosi interventi, e, come se non bastasse, incassano il 5-3 siglato in contropiede da Musumeci (tiro deviato). Nel finale, altri due centri degli acesi, inframmezzati dal palo colpito da Malouk. Prossimo impegno per la formazione cara al presidente Fabrizio Caratozzolo sabato in casa del Mascalucia C5.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.