Il Messina espugna Gavorrano con Silvestri e riprende quota

Il gol partita di Silvestri
Il gol partita di Silvestri

Il gol partita di Silvestri

Il Messina passa di misura a Gavorrano e interrompe il lungo digiuno di vittorie. La prima affermazione esterna del torneo, seconda complessiva dopo l’1-0 casalingo sull’Arzanese di due mesi or sono, porta la firma di Silvestri, in gol di testa al 23′ del primo tempo sugli sviluppi di un corner. Gara non bella, con i giallorossi bravi a pungere e poi a mantenere il vantaggio senza eccessivi patemi. Toscani in dieci nel finale per il rosso a Fatticcioni. Tre punti fondamentali per la squadra di Catalano, che sale così a quota 12.

La cronaca – Il Messina deve rinunciare agli squalificati De Bode e Ignoffo e agli infortunati Maiorano, Bolzan e Lasagna. Sulla base dell’ormai collaudato 3-5-2 difesa obbligata con il recuperato Cucinotta insieme a Caldore e Silvestri. In mezzo Bucolo, Simonetti e Ferreira, con Guerriera e Quintoni esterni. Davanti Chiaria prima punta, Guadalupi a supporto. Sono i padroni di casa del neo tecnico Masi a spingere in avvio e al 9′ il direttore di gara annulla un gol per fuorigioco di Falomi che aveva ribattuto in rete dopo la conclusione di Santini respinta a terra da Lagomarsini. Tre minuti più tardi ancora Falomi insacca di testa, sulla punizione calciata da Potenza, ma giudicato nuovamente in posizione di off-side. Il Messina comincia a replicare e al 14′ Ferreira calcia di sinistro a lato dopo una bella percussione. Al 20′ sale in cattedra Guadalupi che con uno splendido colpo di tacco libera Ferreira, chiuso dai difensori toscani al momento del tiro. E’ poi al 23′ l’ex cosentino a provarci con un bel diagonale dal limite, sul quale Forte, in tuffo, si rifugia in corner. Sul susseguente tiro dalla bandierina i giallorossi sbloccano il risultato: Silvestri svetta perfettamente a centro area sul cross di Quintoni e anticipa tutti, firmando la prima rete stagionale di un difensore tra le file del Messina. Trovato il vantaggio la squadra di Catalano amministra bene sino all’intervallo.

Mirko Guadalupi

Mirko Guadalupi

Nella ripresa il tecnico del Gavorrano, Masi, getta nella mischia Nocciolini per aumentare il potenziale offensivo della squadra. E l’attaccante si presenta subito con una conclusione terminata a lato. Ammonizione pesante, quindi, per Ferreira, in fase di ripiegamento. Il portoghese era diffidato e salterà, dunque, la gara di sabato prossimo con il Melfi. Al 20′ bravissimo in chiusura Silvestri, che impedisce a Falomi di battere a rete dalla sinistra. Al 23′ Lagomarsini respinge di istinto sul tiro da fuori di Angelino. Un minuto dopo il Messina si rende pericoloso con Guerriera, che chiama alla deviazione in angolo Forte. Catalano opera il primo cambio al 30′: dentro Guilana per Guadalupi. Al 35′ Simonetti ci prova da lontano, Forte blocca in due tempi. Poco dopo i toscani finiscono in dieci per il rosso diretto rimediato da Fatticcioni, reo di un brutto fallo lungo la linea laterale su Caldore. Il difensore partenopeo è costretto a chiedere il cambio: al suo posto Gherardi. Corona rileva quindi uno stanchissimo Chiaria. Nei cinque minuti di recupero non accade nulla, ad eccezione di un diagonale a lato di Nocciolini. Il Messina espugna il “Malservisi” e conquista tre punti fondamentali. Il successo esterno in sfide di campionato mancava dal 14 aprile scorso, giorno del 3-2 sul campo del Savoia che spalancò ai peloritani le porte della Lega Pro.

Bucolo lotta in mezzo al campo

Bucolo lotta in mezzo al campo

Il tabellino. Gavorrano-Messina 0-1

Gavorrano: Forte, Angelino (43′ st Bianconi), Ropolo, Zane, Mazzanti, Fatticcioni, Fiordani, Bianchi (30′ st Khoris), Falomi, Potenza (5′ st Nocciolini), Santini. a disp. Scarfagna, Vinci, Esposito, Fossati. all. Masi.

Messina: Lagomarsini, Caldore (38′ st Gherardi), Quintoni, Bucolo, Cucinotta, Silvestri, Guerriera, Simonetti, Chiaria (45′ st Corona), Guadalupi (30′ st Guilana), Ferreira. a disp. Iuliano, Piovi, Scoponi, Buongiorno. all. Catalano.

Arbitro: Capraro di Cassino

Marcatore: 23′ pt Silvestri

Espulso al 35′ st Fatticcioni (G). Ammoniti: Simonetti (M), Bucolo (M), Ferreira (M), Angelino (G), Santini (G).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti