Il lungo Daniele D’Andrea è il terzo acquisto di Torrenova

Daniele D'AndreaDaniele D'Andrea

La Cestistica Torrenovese ha comunicato l’ingaggio del lungo Daniele D’Andrea, classe 1996, alto 204 cm per 95 kg. Nato a Spilimbergo il 21 Giugno 1996, D’Andrea assicura alle Aquile centimetri e qualità sotto le plance come testimoniano i quasi 10 punti e 4 rimbalzi di media con cui ha chiuso lo scorso anno a Domodossola, al rientro da un terribile infortunio al ginocchio sinistro che ne ha inficiato anche le statistiche.

Friulano di nascita, ha iniziato la sua carriera nella società di casa con cui ha debuttato nella stagione 11/12 in Divisione Nazionale B. Nei tre anni successivi ha continuato a giocare a Spilimbergo (due anni in divisione nazionale B poi in serie C), salendo gradatamente di minutaggio e di rendimento. Nel 16/17 passa alla Vinavil-Cipir Domodossola, dove colleziona minuti importanti ed in 28 partite va a referto con 5.3 punti di media, con il 52% da due, e 4.2 rimbalzi. Ingaggiato da Montecatini l’anno successivo rimane fermo per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro dopo 7 gare giocate. Lo scorso anno il ritorno a Domodossola.

Daniele D'Andrea

Daniele D’Andrea

Contento per l’arrivo del lungo coach Silva: «Abbiamo preso un giocatore giovane ma paradossalmente con tanta esperienza alle spalle. Daniele ha sofferto tanto nelle ultime due stagioni, ma sono convinto che ci darà una grossa mano sotto le plance. È un giocatore che ama giocare per la squadra e per i suoi compagni, un tipo di cestista che tutti gli allenatori vorrebbero all’interno del proprio roster». 

Entusiasta della firma il nuovo lungo delle Aquile: «Sono molto felice di intraprendere questa nuova avventura con la maglia di Torrenova. Per la prima volta verrò in Sicilia, ma tutti me ne hanno parlato come di un posto in cui i tifosi sono calorosi. Inoltre conoscevo già coach Silva e Ariel Svoboda. Sono fiducioso della costruzione di questo roster, affronteremo un campionato molto competitivo con squadre costruite bene: sarà una battaglia ogni partita. Spero di fare il meglio che posso, darò il massimo!». 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti