Il Lecce di Caturano, Ferreira e Saraniti celebra la B. Frenano Trapani e Catania

Pedro FerreiraPedro Ferreira può celebrare la B conquistata con il Lecce

Dopo sei anni la rincorsa è stata coronata. Lecce è in festa per il ritorno in serie B e con i giallorossi esultano anche tre ex peloritani: il campano Salvatore Caturano, autore di ben 28 reti in due anni e mezzo a Lecce, a Messina per metà stagione nel 2014, il portoghese Pedro Costa Ferreira, che nel biennio a cavallo tra 2012 e 2014 firmò 21 reti, celebrando un doppio salto di categoria dalla D alla C unica con l’ACR, e Andrea Saraniti, che con il Città di Messina realizzò 14 gol nel tridente impreziosito anche dalle firme di Tiscione, quest’anno protagonista tra Terni e Matera, e Citro, in lotta per la A con il Frosinone.

Lecce

Dopo sei anni e quattro playoff persi, il Lecce raggiunge Bari e Foggia in B

Ai salentini è bastato l’1-0 contro la Paganese, in una giornata in cui hanno frenato ancora il Trapani, bloccato sul 2-2 dal Monopoli, e il Catania, ko 2-1 a Matera. Proprio gli etnei avevano sprecato nel derby con i granata e nell’altro match casalingo con la Juve Stabia la possibilità di soffiare ai giallorossi il primo posto conquistato fin da inizio stagione. Il delirio dei giallorossi è iniziato davanti a oltre 18mila

spettatori e proseguirà per tutta la notte lungo le vie della città.

Il gol decisivo per la promozione è stato siglato da Marco Armellino al 18′ del primo tempo. Al fischio finale dell’arbitro Maggioni l’intero stadio è esploso in un urlo liberatorio strozzato in gola per ben sei stagioni, con le occasioni perse nei play off contro Carpi, Frosinone, Foggia e Alessandria. Sotto la guida di Fabio Liverani, subentrato alla quinta giornata al dimissionario Roberto Rizzo, il Lecce ha conquistato 67 punti in 31 incontri, inanellando una serie utile di ben 22 risultati.

Andrea Saraniti

Andrea Saraniti con la maglia del Lecce

Risultati della 37/a giornata, 18/a di ritorno, del Girone C del campionato di Serie C: Akragas-Racing Fondi 0-3, Bisceglie-Casertana 2-1, Juve Stabia-Siracusa 1-0, Lecce-Paganese 1-0, Matera-Catania 2-1, Rende-Fidelis Andria 1-1, Sicula Leonzio-Reggina 1-1, Trapani-Monopoli 2-2, Virtus Francavilla-Cosenza 1-5. Ha riposato: Catanzaro.

Questa la Classifica: Lecce punti 74; Trapani 68; Catania 67; Juve Stabia 54; Cosenza 51; Rende e Monopoli 50; Casertana 47; Matera e Sicula Leonzio 46; Virtus Francavilla 45; Siracusa 44; Bisceglie 42; Catanzaro 41; Reggina 40; Fidelis Andria 37; Paganese 32; Racing Fondi 30; Akragas 6. Penalizzazioni: Akragas e Matera 9 punti; Siracusa 5; Fidelis Andria 3.

Il programma del prossimo turno (domenica 6 maggio alle 14,30): Casertana-Matera, Catania-Rende, Cosenza-Trapani, Fidelis Andria-Virtus Francavilla, Monopoli-Lecce, Paganese-Catanzaro, Racing Fondi-Bisceglie, Reggina-Juve Stabia, Siracusa-Sicula Leonzio. Riposa: Akragas.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com