Il Gruppo Zenith Messina ospita la Nuova Agatirno nel recupero della seconda giornata

Soldatesca

Archiviata la quinta vittoria consecutiva, il Gruppo Zenith Messina è pronto a tornare in campo a metà settimana per recuperare la gara valevole per la seconda giornata contro la Nuova Agatirno Capo d’Orlando, non disputata il 31 ottobre a causa dell’allerta meteo.
Mercoledì 2 dicembre, alle ore 20, arbitri Mucella De Gaetano e Squadrito, arriva al PalaTracuzzi una squadra giovane, ma non certo facile da affrontare. La Nuova Agatirno schiera la formazione under 20 dell’Orlandina ed è reduce dalla sconfitta esterna contro l’Or.Sa. Barcellona. Ha vinto finora solo due gare, entrambe fra le mura amiche, ma è stata l’unica squadra a dare un dispiacere alla Fortitudo Balestrate, una delle formazioni più quotate del girone. Ciò sta a dimostrare il valore dei ragazzi allenati da Renato Franza, che ha a disposizione giovani talentuosi, da non prendere assolutamente sotto gamba, come il giovane georgiano Levan Babilodze, Giorgio Galipò e Munastra.
Il Gruppo Zenith Messina è l’unica squadra imbattuta del girone Occidentale della Serie D Regionale e proprio sabato scorso ha allungato la striscia di vittorie superando sul parquet del PalaTracuzzi il CUS Palermo. Nonostante le pesanti assenze di Adorno e Soldatesca, la squadra di Dani Baldaro ha conquistato i due punti in palio grazie alla consueta prova difensiva, ed ha trovato in Mazzù un vero e proprio trascinatore. L’occasione per gli “Scolari” è propizia, infatti vincendo la sfida con i “paladini”, il team del presidente Zanghì avrà la possibilità di isolarsi in vetta alla classifica, ma non dovrà peccare di presunzione.

Mazzù (Gruppo Zenith)

Mazzù (Gruppo Zenith)

Contro la Nuova Agatirno Baldaro ritroverà Vittorio Soldatesca, mentre Adorno non è ancora pronto per essere impiegato a tempo pieno. Sarà un derby da non perdere per gli appassionati della palla a spicchi, che regalerà sicuramente tante emozioni.
Il Gruppo Zenith Messina inoltre ha ricordato agli sportivi che possono portare al PalaTracuzzi i tappi di plastica e lasciarli negli appositi contenitori predisposti dalla Salus D’Agostino. L’Associazione, con il ricavato della vendita dei tappi, effettua il trasporto gratuito degli ammalati di tumore presso l’Ospedale San Vincenzo di Taormina per essere sottoposti a chemioterapia e tante altre attività volte a migliorare la qualità della vita dei malati oncologici in un momento difficile del loro percorso.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti