Il Green Palermo supera un indomito Milazzo e approda in finale playoff

Svincolati MilazzoIl roster della Svincolati Milazzo (foto Giuseppe De Paoli)

Il Green Palermo fa sua anche gara 2 della semifinale playoff vincendo una partita complicata al termine di quaranta minuti combattuti disputati al PalaMilone di Milazzo. I neroverdi del presidente Mantia si giocheranno l’accesso alla prossima serie B (sarebbe un immediato ritorno) nell’ultimo atto stagionale contro il Basket School Messina, vincitrice dell’altra semifinale contro la Nuova Pallacanestro Messina, nella serie su tre partite che prenderà il via domenica 1 maggio. Decisive le prestazioni di Caronna e Buterlevicius, autori di 40 punti in coppia, che hanno sfruttato alla perfezione l’assenza del lungo “svincolatino” Barnaba, bloccato da un’indisposizione, oltre allo squalificato Piperno.

Svincolati Milazzo

Alberione cerca spazio nella difesa ospite (foto Giuseppe De Paoli)

L’avvio dei locali è migliore, con Palermo che soffre in avvio e non segna per tre minuti (8-0), per poi precipitare sul 16-5. Il totem Caronna sblocca i neroverdi ma gioca pochissimo nel primo tempo per problemi di falli. Il Green fatica maledettamente a trovare la retina – Milazzo scappa in vantaggio in doppia cifra – ma con la calma tipica delle grandi squadre risale la china e grazie a una tripla di Buterlevicius chiude un break di 0-11 che vale la parità a quota 16 al 10’. Ronconi in apertura di secondo quarto dà il primo vantaggio del match alla squadra di coach Verderosa, Milazzo risponde con un indomito Alberione (23 alla fine per lui), ma sono Di Marco ed Elia a dare il +6 al 15’. Gli Svincolati sono duri a morire, così Sabeckis ed il solito Alberione riportano sotto la squadra di Trimboli per il 38-43 all’intervallo lungo.

Svincolati Milazzo

Di Marco in azione in Milazzo-Palermo (foto Giuseppe De Paoli)

Palermo prova a scappare nel terzo quarto toccando il +10 al 29’, ma in meno di un minuto Milazzo risponde per le rime e accorcia sino al -6, 58-62 al 30’ con due triple siderali di Sindoni e con il “rebus” Alberione si riporta al -1 a metà dell’ultimo quarto. Barbera piazza la bomba del sorpasso che fa alzare dalle sedie tutto il pubblico del PalaMilone, ma Caronna e il giovane Moltrasio (12 punti) sorpassano sul 76-78 a 60” dalla fine. Milazzo sbaglia due volte da sotto canestro, così Di Marco con grande esperienza dalla lunetta regala la finale playoff ai suoi compagni.

Svincolati Milazzo-Green Basket Palermo 76-82
Parziali: 16-16, 22-27 (38-43), 20-19 (58-60), 18-20 (76-82)
Svincolati Milazzo: Barbera 7, Bianchi 4, Giambò, Sabeckis 11, Razbadauskas 11, Vidakovic 7, Alberione 23, Sindoni 13, Saraceni, Maiorana, Scredi. All.: Trimboli.
Green Palermo: Bruno 2, Maisano, Moltrasio 12, Di Marco 9, Buterlevicius 19, Lombardo 9, Elia 4, Audino, Ronconi 7, Caronna 21, Vucenovic. All.: Verderosa.
Arbitri: Barbagallo di Acireale e Foti di Acireale.

The following two tabs change content below.

Gabriele Ferruccio

Classe 1992, è un Giornalista Pubblicista dal 2020. Ha curato e gestito in passato diversi blog, oltre che l'Area Comunicazione di alcune società sportive.