Il Cus Unime femminile pareggia 2-2 con la Meta Catania in Coppa Italia

Cus Unime calcio a 5 femminile

Inizia con un 2-2 casalingo contro la Meta Catania l’avventura in Coppa Italia della formazione di calcio a 5 femminile del Cus Unime. La squadra di Tiziana Impoco riesce a pareggiare in rimonta al “Palanebiolo”, recuperando per due volte le quotate avversarie.

Le squadre di Cus Unime e Meta Catania schierate in campo

Dopo un avvio positivo, la squadra ospite trova il vantaggio grazie al penalty firmato dal capitano Liuzzo a metà primo tempo. Il Cus sfiora il pari al 27′ ma la punizione di Famà si infrange sulla traversa. Allo scoccare della mezz’ora, però, Gatto ribadisce in rete il pallone del pari dopo il palo colpito da Fascilla, riequilibrando il match. L’1-1 dura poco più di 30 secondi e in pieno recupero le catanesi trovano il nuovo vantaggio con lo spiovente dalla destra di Zammataro.

Nella ripresa, grazie anche alle ottime parate di Caristi, il Cus mantiene vivo il match e trova un meritato pari al 20′ con la botta di Famà dalla distanza deviata a pochi centimetri dalla linea di porta da Furnari. Nel finale, le etnee si rendono pericolose a più riprese con i tentativi di Battiato, che scheggia anche la traversa con una bordata dalla destra. Il match termina 2-2. Le ragazze di Tiziana Impoco domenica prossima faranno visita alla Femminile Acese.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva