Il Cus Unime conferma tra i pali Peppe Spampinato

Toccherà ancora una volta a Peppe Spampinato difendere la porta del Cus Unime in vista del prossimo campionato di Serie A2. L’estremo difensore catanese dopo due stagioni in riva allo Stretto ha confermato di voler indossare la calotta cussina anche per questa stagione garantendo massima disponibilità ed impegno ma, soprattutto, tanto entusiasmo.

Gabriele Paratore

Gabriele Paratore, uno dei nuovi atleti del Cus Unime

“Sono felice di aver fatto questa scelta – queste le parole di Peppe Spampinato – Per me continuare il percorso qui con il CUS Unime è una grande emozione. Mi sento praticamente adottato da Messina e scegliere di rimanere è stato semplice: in questi anni mi sono trovato molto bene quindi è stato facile proseguire qui il mio cammino”. Tanta anche la soddisfazione dello staff cussino per questa conferma: poter contare su un giocatore che sposa in pieno la causa gialloblu è sicuramente un fattore determinante in vista di una nuova stagione tutta da vivere. “Le sensazioni sono positive – prosegue il n.1 degli universitari – siamo partiti un pò in ritardo con la preparazione am già ci siamo messi sotto e pian piano recuperammo tranquillamente. Guardando alle altre squadre penso che quest’anno siano tutte ben attrezzate: secondo me ce ne sono due sopra le altre, la Nuoto Catania ed il Latina, ma per il resto siamo tutte là e ce la possiamo giocare su tutti i campi”. Quando manca poco più di un mese dall’inizio della Serie A2 Spampinato conclude con la sua analisi in prospettiva: “Sarà un torneo estremamente equilibrato quindi dobbiamo puntare prima di tutto ad una salvezza tranquilla partendo in primis dal gruppo: ricordiamoci che questo è un gioco quindi dobbiamo divertirci tutti insieme”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti